Challenger New Haven 2019, buona la prima per Seppi

di - 4 Settembre 2019
Andreas Seppi - Foto Ray Giubilo

Esordio vincente per Andreas Seppi nel ricco Challenger di New Haven 2019. L’altoatesino, testa di serie numero 1 del torneo americano, scende di categoria per ritrovare fiducia dopo il primo turno perso agli Us Open contro Dimitrov, protagonista a sorpresa dell’ultimo Slam stagionale. L’azzurro si impone su Roy Smith, numero 327 al mondo e padrone di casa, con il punteggio di 7-6(3) 6-3. Un primo set combattuto con Seppi che rischia di capitolare nel dodicesimo game, in cui concede l’unica palla break ma allo stesso tempo set point. Andreas si salva, vince il tie-break per 7 punti a 3 e prende il largo sul 3-0 nel secondo parziale. Smith non riesce a rientrare in carreggiata e si arrende sul 6-3 in poco più di un’ora e mezza, Seppi sfiderà in ottavi la testa di serie numero 16 Polansky.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *