Challenger Ostrava 2019: Sinner c’è, batte Lehecka e vola ai quarti

di - 2 Maggio 2019
Jannik Sinner

Prosegue la striscia vincente di Jannik Sinner al Challenger di Ostrava, il giovanissimo talento azzurro in appena poco più di un ora si sbarazza anche di Jiří Lehečka con lo score finale di 6-4 6-2, accedendo ai quarti di finale del Challenger ceco vincendo il suo sesto set consecutivo nel torneo.

Il giovane padrone di casa, anche lui classe 2001 ed in tabellone grazie ad una wild card, si ritrova subito sotto nel punteggio per 2-0 ma dopo aver annullato due palle del 3-0 è bravo a riportarsi sopra 3-2 giocando bene e rispolverando i colpi potenti che ieri avevano dato molto fastidio all’esperto Jurgen Zopp. Nessuno dei due si risparmia, Sinner è bravo ad annullare quattro palle del 4-2 spingendo benissimo con servizio e dritto e negli atti finali del set gioca due game perfetti,  tirando in scioltezza vincenti che lasciano più volte fermo il suo avversario, consentendogli di chiudere il primo parziale sul punteggio di 6-4.

Nel secondo set il giocatore di casa paga le infruttuose fatiche degli atti conclusivi del primo set, subendo 4 giochi consecutivi da parte di un Sinner concentratissimo e bravo a capire la situazione, giocando profondo e gestendo gli scambi soprattutto col rovescio, senza mai permettere al proprio avversario di prendere in mano il pallino del gioco. Nel finale di set l’azzurro perde momentaneamente la concentrazione e con due doppi falli e qualche gratuito di troppo concede il primo break del parziale, per sua fortuna a risultato quasi compromesso. Dal 4-2 in suo favore Sinner ritrova la concentrazione momentaneamente smarrita e torna a martellare con entrambi i fondamentali chiudendo la partita ed il secondo set col punteggio di 6-2.

L’azzurro, fresco di top 300, giocherà domani contro il vincente dell’incontro fra Gakhov e Vesely.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *