Challenger Poznan 2019: ad Arnaboldi il derby con Rondoni, out Bega

Andrea Arnaboldi supera Pietro Rondoni con il punteggio di 7-6(3) 6-4 in un’ora e quarantasette minuti di gioco ed avanza al secondo turno del challenger di Poznan. Il lombardo, reduce dalla sconfitta con Pellegrino al torneo di Vicenza, ha messo in mostra un buon tennis e dopo alcune piccole difficoltà nel primo parziale, ha dominato il secondo set senza concedere alcuna palla break al generoso avversario. Al secondo turno affronterà l’austriaco Sebastian Ofner, settima testa di serie del seeding.

Niente da fare, invece, per Alessandro Bega, che dopo il netto successo di ieri ai danni del padrone di casa Michal Dembek, si è dovuto arrendere al tedesco Oscar Otte, bravo ad imporsi in rimonta con lo score di 1-6 7-6 6-3.

Leggi anche: