Challenger San Benedetto 2019: Trusendi sfiora l’impresa, bene Bonadio

di - 16 Luglio 2019
Riccardo Bonadio

Giornata ricca di presenze azzurre nel Challenger San Benedetto 2019. I primi match di giornata hanno visto trionfare il solo Riccardo Bonadio, impostosi col punteggio di 6-4 6-4 su Ivan Nedelko: prova solida del 26enne azzurro, che nel secondo turno dovrà vedersela con la testa di serie numero 8 Andrea Arnaboldi.

Esce di scena Riccardo Balzerani, eliminato dal giovane Christopher O’ Connell, reduce da una finale a livello Itf a Casinalbo, con il punteggio di 7-5 6-3. Qualche rammarico per il tennista di Rieti, capace di giocarsela alla pari soprattutto in un primo parziale che lo vedeva avanti di un break. Stessa sorte per Walter Trusendi, che ha fatto sudare le proverbiali sette camicie al colombiano Daniel Elahi Galan, recente semifinalista del Challenger di Perugia: primo set sontuoso del tennista italiano, attualmente al numero 623 ATP, capitolato nei restanti due parziali al cospetto di un giocatore dalla diversa caratura. 3-6 6-3 6-3 lo score finale di un match che, nonostante l’amaro finale, potrebbe rilanciare il 34enne azzurro.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *