Challenger Segovia 2019: Basso approda al secondo turno, out Bega

di - 29 Luglio 2019
Andrea Basso - foto Adelchi Fioriti
Andrea Basso - foto Adelchi Fioriti

Un ottimo Andrea Basso approda al secondo turno del Challenger di Segovia. Il classe 93 ligure, quest’anno vincitore delle Prequalificazioni agli Internazionali BNL d’Italia, ha sconfitto lo spagnolo Ricardo Ojeda Lara  col punteggio di 7-6(1) 6-1, in un’ora e mezza di gioco. Il venticinquenne genoano ha mostrato durante la partita il solito buon rendimento con la prima di servizio, che gli ha  procurato ben 25 punti su 29 (86%), ed in generale una prova solida con entrambi i fondamentali. Al secondo turno l’azzurro si troverà di fronte un altro spagnolo, ossia la testa di serie numero 11 del torneo Oriol Roca Batalla.

Non ha completato la giornata perfetta per i colori italiani Alessandro Bega. Dopo le vittorie di Julian Ocleppo e del summenzionato Basso in main draw e dopo il successo nell’ultimo turno di quali di Walter Trusendi, il tennista lombardo è stato sconfitto dallo spagnolo Andres Artunedo Martinavarro con lo score di 6-3 3-6 6-0. Una sconfitta dolorosa per il ventottenne di Cernusco sul Naviglio, bravo a reagire nel secondo parziale dopo essersi trovato sotto di un set e di un break ma nel terzo set lo spagnolo ha mostrato la sua maggior solidità e ha dilagato.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *