Challenger St. Brieuc 2019, Travaglia si ferma al secondo turno

di - 27 Marzo 2019

Termina al secondo turno l’avventura di Stefano Travaglia nel Challenger di St.Brieuc 2019. Il tennista di Ascoli Piceno ha perso, in tre set (7-6 4-6 3-6) contro l’ex top 40 Nicolas Mahut. Una partita, quella fra il marchigiano e il trentasettenne francese, che sembrava indirizzata verso il tennista azzurro, avanti di un set e di un break ma l’immediato controbreak di Mahut nel secondo gioco del secondo set ha rimesso completamente in gara il tennista di Angers. Il tennista francese, da tutti ricordato per aver giocato il match più lungo della storia del tennis contro Isner a Wimbledon, è stato poi bravo ad operare un altro break ai danni dell’italiano nel decimo game del secondo. Ad inizio terzo, Travaglia ha provato, nuovamente, a strappare la battuta al suo avversario ma Mahut è stato abile nel salvarsi sia nel primo che nel quinto game, annullando sette palle break complessive e una situazione di 0-40 con soluzioni di pregevolissima fattura, come la volée sul 2-3 15-40. Dopo essersi salvato, il tennista francese, sul 4-3 in suo favore, ha strappato la battuta a Travaglia, trovando una demi-volée eccezionale sul 30 pari che gli ha regalato l’unica palla break del set, pienamente sfruttata. L’azzurro ha avuto un’altra chance nel game in cui Mahut è andato a servire per il match, infatti si è ritrovato 0-30, ma ancora una volta il classe ’82 francese si è salvato grazie anche ad un recupero sontuoso sul 15-30, ed ha chiuso il match con un ace al centro. Mahut affronterà al terzo turno il vincente del match fra Troicki e Basic mentre Travaglia lo rivedremo, probabilmente, nel Challenger di Barletta, in programma dall’8 aprile.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *