Uno sguardo (da vicino) ai tornei junior…

di - 31 Luglio 2010

TGF

di Massimo Molino (Simplypete)

Sono tornato ieri sera dall’Austria con Nico è stata una settimana molto interessante per me, anche se devo ancora sbrinarmi dal freddo e soprattutto dalla pioggia…5 gioni bagnati e temperatura sui 13°.
Fatte queste premesse provo a buttare un resoconto dellla trasferta anche se vi anticipo un nome, Simone Alipieva, danese (anche se con quel cognome mi sembra russa di origine) ho letto che ha appena fatto finale in un eta u.14 lei è di ottobre ’98.

Per quanto riguarda le italiane u.12 tutte fuori al primo turno, per Anna una tedesca troppo superiore del ’98 (penasavo vincesse il torneo prima di aver visto la danese), per Alexia una ’99 con cui avrebbe fatto sicuramente match pari se non fosse entrata un po’ bloccata, si è cmq rifatta nel consolation draw vincendo due bei mach per poi smarrirsi in semi…peccato poteva sicuramente vincerlo il consolation.

Il livello medio deve essere per forza fatto per annate… le ’99 mi son sembrate tutte bravine ma sostazialmente giocabili, cioè in una giornata buona sia Anna che Alexia avrebbero potuto vincere, le ’98 sono al momento un po più solide ma vale sostanzialmente il discorso delle ’99, mentre secondo me Winter, ma sopratutto Alipieva (già sponsorizzata Babolat ) sono fuori categoria: la prima gioca con disinvoltura tutte le rotazioni, buona a rete, dispone già di un buon servizio in kick, la seconda semplicemente a mio parere vincerebbe la Lambertenghi in carrozza senza cedere nemmeno un set Zerulo compresa, come dimostrano i recenti risultati eta: una finale e una semi negli ultimi tornei U.14 ripeto u.14! disputati.Un dubbio sulla natura della sua potenza superiore però mi sorge spontaneo, ma sicuramente sono io in mala fede ed è tutta natura……..ai posteri l’ardua sentenza.

U.12 maschile livello buono ma non ho visto nessuno in particolare da segnalare, anche perchè come potete immaginare ero più interessato al main draw girls.

Nel 14 femminile direi Jarovic su tutte, ha una ottima aggressività (forse anche troppa), bel fisico ma “umano”, fa tutto e…. BENE, non ho visto grossi problemi tecnici, il rovescio quando è sotto pressione fa male quindi lo indicherei come il suo punto di forza, il carattere pure animale da gara se mi passate il termine, futuribile per diventare pro già il prossimo anno per me.Molto buona come prospetto anche la greca Grammatico….Valentini con il rovescio ha una fluidità invidiabile…

Under 14 maschile capitolo italiani: visto Mattia Rossi vincere, con un po’ di sofferenza di troppo, (per il suo potenziale) contro una wc austriaca, il braccio molto buono un ottima penetrazione specialmente sul diritto, da rivedere un po’ la parte atletica, mi è sembrato un po’ scarico a fine match, il carattere un po’ estroso, un attegiamento che penalizza la concentrazione, insomma è molto bravo ma potrebbe fare di più…..
Roncalli ha fatto un ottima semi, il ragazzo ha un buon fisico si muove bene, forse è un po’ carente come potenza pura e forse si potrebbe limare qualcosa a livello tecnico.

Considerazioni finali: buon torneo, buono il livello medio per me è stata un esperienza interessante c’è da lavorare ma la strada mi sembra percorribile….

© riproduzione riservata

13 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *