Avvenire: Bene Pellegrino e Moroni

di - 10 Giugno 2013


(Gianmarco Moroni – Foto Francesco Panunzio)

Milano, 10 giugno – Tutto in un giorno, vale a dire il quadro completo dei primi turni sia maschile che femminile. Un mega impegno da 64 match di singolare (più i doppi) spalmati su oltre 15 campi tra Tc Ambrosiano e Sporting Club Milano 2. Una diaspora resa necessaria dai violenti acquazzoni che si sono rovesciati su Milano nella notte tra domenica e lunedì rendendo per qualche ora inagibile la terra rossa di Via Feltre. La 49esima edizione del Torneo Avvenire, evento internazionale di categoria 1 tra i più importanti al mondo, ha visto in campo la bellezza di 62 italiani (32 ragazze e 30 ragazzi). Il match più combattuto e più bello di giornata è stato senza dubbi quello che ha visto la vittoria del quindicenne romano Gian Marco Moroni, capace di superare in tre set il koreano Lim. 7-6(4) 6-7(5) 7-6(5) il risultato finale di un incontro lungo e teso, ricco di discussioni e qualche contestazione di troppo. Una battaglia che spinge il romano al secondo turno dove affronterà in un derby tutto azzurro la wild card Gregorio Lulli, bravo a estromettere dal torneo la testa di serie numero 14, il macedone Srbljak. Promossi al turno successivo, tra gli altri, anche uno dei più attesi della vigilia, la testa di serie numero 4 Andrea Pellegrino (6-3 6-3 al portoghese Tiago Cacao). Fuori invece un altro grande atteso, il lombardo Mattia Rossi, eliminato in tre set dal koreano Chen-Yeong Oh, uno dei favoriti alla conquista del titolo.

Prima grande sorpresa nel tabellone femminile con Amina Anshba, numero due del seeding, buttata fuori dall’altoatesina Verena Melis: 6-2 6-1 il risultato di un match in cui la quattordicenne russa ha mostrato più isterismi (incitata dalla madre a bordo campo) che qualità tecniche. Sempre in campo femminile, con la testa di serie numero 1 Verena Hofer impegnata nelle ultime fase del programma giornaliero, è arrivata la doppietta delle gemelle Turati. La prima a scendere in campo è stata Anna, che ha lasciato solo tre giochi alla venezuelana Daniela Ramirez (6-1 6-2); subito dopo, sullo stesso campo (il numero 3), è toccato a Bianca, recente vincitrice del torneo di Montecatini (in finale proprio su Verena Hofer). La brianzola ha battuto in due set la bosniaca Colic con il punteggio di 6-0 6-4. Sempre in campo femminile, qualificate per il secondo turno anche Lucia Bronzetti, Martina Zerulo, Silvia Chinellato, Francesca Rumi e Camilla Negrini. In quella che si può definire “sessione pomeridiana”, sono stati 17 gli italiani in grado di superare il primo turno. E agli ultimi match, partiti attorno all’ora di cena e conclusi in serata, si sono aggiunte anche le partite di doppio, i cui tabelloni – maschile e femminile – sono stati compilati a mezzogiorno. La seconda giornata di gare metterà in scena tutti i secondi turni dei tornei di singolare: l’ingresso è sempre gratuito, finali comprese (sabato 8 giugno).

COSÌ IN TV – Le finali dei tabelloni di singolare maschile e femminile verranno trasmesse in esclusiva da Sky Sport in alta definizione (repliche per tutto il mese di giugno).

SOCIAL NETWORK – Da quest’anno è possibile seguire il 49° Torneo Avvenire anche tramite la rete: collegandosi alle pagine ufficiali di Twitter (@TCAmbrosiano) e di Facebook (Tennis Club Ambrosiano), dove si possono trovare gli orari di gioco giornalieri e i risultati in tempo reale.

I RISULTATI DI GIORNATA

Tabellone principale, maschile

Primo turno: A. Halinko (BLR) b. N. Castiglioni (ITA) 6-1 6-1, D. Vukicevic (SRB) b. M. Tinelli (ITA) 6-2 7-5, D. Biljesko (CRO) b. L. Narcisi (ITA) 6-1 6-2, L. Giacomini (ITA) b. B. Koncz (HUN) 7-5 6-2, A. Bakshi (GEO) b. M. Fellin (ITA) 6-2 6-4, H. Wiersholm (USA) b. S. Reitano (ITA) 6-3 1-6 6-1, A. Ricci (CZE) b. D. Iamunno (ITA) 6-2 6-3, E. Guell-Bartrina (ESP) b. M. Bedolo (ITA) 6-1 6-0, R. Balzerani (ITA) b. T. Wu (TPE) 4-6 6-0 6-4, Y. Chung (KOR) b. G. Nargisi (ITA) 6-0 3-6 6-2, C.Y. Oh (KOR) b. M. Rossi (ITA) 4-6 6-3 6-4, J. Lopez Perez Fuster (ESP) b. L. Corioni (ITA) 6-2 6-2, F. Bonacia (ITA) b. R. Banzer (BOL) 7-5 6-1, S.W. Kwon (KOR) b. G. Cerbo 7-6(5) 6-1, A. Lopez San Martin (ESP) b. J. Ocleppo 6-0 6-0, G. Lulli (ITA) b. G. Srbljak (MKD) 6-3 6-2, G.M. Moroni b. M. Lim (KOR) 7-6(4) 6-7(5) 7-6(5), A. Aravis (CYP) b. C. Summaria (ITA) 7-5 3-6 7-6(6), R. Roberto (ITA) b. F. Grbic (SRB) 6-4 4-6 6-2, J. Devine (USA) b. P. Dagnino (ITA) 6-3 6-0, M. Valkusz (HUN) b. K. Raisma (EST) 6-4 6-0, A. Pellegrino (ITA) b. T. Cacao (POR) 6-3 6-3, S. Kumar (USA) b. P. Colombo (ITA) 6-3 6-2, J.J. Rosas (PER) b. M. Micunco (ITA) 7-6 6-0, G. Blancaneaux (FRA) b. L Massimo (ITA) 6-0 6-1.

8 i match da concludere in serata.

Tabellone principale, femminile

Primo turno: M. Zerulo (ITA) b. S. Bandecchi (SUI) 6-2 6-4, L. Bronzetti (ITA) b. N. Gadient (SUI) 1-6 7-5 6-1, E. Babic (CRO) b. C. Ciaccia (ITA) 6-1 6-4, L. Stefanini (ITA) b. M. Sahinagic 7-5 6-1, A. Zamprogno (ARG) b. V. Mariotto (ITA) 6-2 5-7 6-1, F. Gardella (ITA) b. A. Rentouli (GRE) 7-5 7-5, A. Gabric (GER) b. A. Turco (ITA) 6-4 6-1, V. Melis (ITA) b. A. Anshba (RUS) 6-2 6-1, A. Turati (ITA) b. D. Ramirez (VEN) 6-1 6-2, A. Ercolino (ITA) b. M. Siopacha (CYP) 7-5 3-6 6-4, A. Detiuc (ROU) b. M. Viviani 6-2 6-0, V. Ploner (ITA) b. A. Conejero Gutierrez (ESP) 3-6 6-3 6-3, S. Zhuk (RUS) b. A. Capogrosso (ITA) 7-6(8) 7-5, E. Christofi (GRE) b. A. Dario (ITA) 6-1 6-1, K. Pochtovyk (UKR) b. D Ginocchio (ITA) 1-0 rit., J. Hopfgartner (ITA) b. E. Dancetovic (SRB) 6-3 6-2, F. Rumi (ITA) b. E. Kehrer (GER) 6-2 6-3, M. Vondrousova (CZE) b. F. Sema (ITA) 6-0 6-0, B. Turati (ITA) b. L. Colich (BIH) 6-0 6-4, S. Chinellato (ITA) b. P. Arshinkova 6-7(3) 6-3 6-3, Lapko b. Bilardo 6-2 6-3, L. Escauriza (PAR) b. G. Turconi (ITA) 7-5 6-2, V. Yushchenko (RUS) b. F. Falleni (ITA) 6-1 6-2, V. Lapko (BLR) b. F. Bilardo (ITA) 6-2 6-3, P. Udvardy (HUN) b. E. Gugnali (ITA) 6-3 6-2, T. Arnold (SUI) b. E. Todaro (ITA) 6-3 6-3, C. Negrini (ITA) b. F.L. Meszaros (HUN) 0-6 7-5 6-3, N. Marjanovic (SRB) b. E. Lauri (ITA) 6-2 3-6 6-1, D. Chichova (CZE) b. B. Reda (ITA) 6-3 6-2.

4 i match ancora da concludere.

© riproduzione riservata

48 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *