Winter Cup U14-16: I Risultati Finali

di - 17 Febbraio 2014


(Team Italia Under 16)

di Francesco Libonati

BUONE LE PRESTAZIONI AZZURRE, MA NON RIESCE IL GRANDE EXPLOIT

Si sono giocate in settimana le finali di Winter Cup under 14 e 16; tale manifestazione vedeva presenti gli azzurri, in rappresentanza sia maschile che femminile, tra gli under 16. Tra gli under 14 invece, nonostante le buone prestazioni nei turni di qualificazione gli azzurrini non erano riusciti a qualificarsi.

I nostri ragazzi non sono riusciti a portare a casa il titolo né a Ronchin, in Francia, dove si è svolta la manifestazione maschile, né a Ricany, in Repubblica Ceca, dove si sono esibite le azzurrine, ma non c’è nessun rammarico perché erano presenti atleti di assoluto livello europeo, e va detto che i ragazzi hanno senza dubbio ben figurato.

Samuele Ramazzotti, Corrado Summaria e Filippo Mora, capitanati dall’ex davis man ciociaro Stefano Pescosolido, nulla hanno potuto contro i solidissimi tedeschi. Si sono aggiudicati la prestigiosa manifestazione i francesi Corentin Moutet, Constant De La Basseterie e Ugo Humbert.

Vittoria prestigiosa al primo turno delle azzurre Alessandra Simonelli, Alessia Dario e Lucrezia Stefanini, seguite dalla ex 11 WTA Silvia Farina, sulla Croazia, per poi cedere alle ungheresi Stollar, Udvardy e Galfi, che si sono però, scusate se è poco, aggiudicate il titolo! Il girone maschile vedeva presenti, oltre ai già menzionati azzurri, ai tedeschi e ai campioncini francesi, nazionali di spessore come la Bielorussia, l’Ungheria, la Slovacchia, la Svezia e la Turchia. Tra le ragazze presenti, oltre alle azzurre, le croate e le ungheresi, la nazionale bielorussa, le padrone di casa ceche, la Francia, la Russia e la Slovenia.

Non meno interessante, seppur orfana delle nazionali azzurre, è stata la competizione under 14, che si è svolta in terra italiana tra i ragazzi, nell’accademia di Correggio, e a Vestec, in Repubblica ceca,  al femminile. La manifestazione maschile vedeva presenti Repubblica Ceca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Polonia, Russia, Spagna e Turchia. Il torneo è stato dominato dai tedeschi, con tutte vittorie per 3 a 0, ma ciò era prevedibile perché i teutonici potevano contare sul numero 3 europeo Nicola Kuhn e sul numero 4 Rudolf Molleker.

Il girone femminile under 14 vedeva presenti Gran Bretagna, Polonia, Romania, Russia, Serbia, Slovenia, Spagna e Ucraina; anche qui vittoria secondo pronostico delle russe Makarova, Pervushina e Potapova.

© riproduzione riservata

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *