ITF: Triplete Spagnolo

di - 10 Aprile 2013


(Javier Marti – Foto Adelchi Fioriti)

di Giacomo Bertolini

TRIPLETE SPAGNOLO CON MARTI, ORTEGA E LIZARITURRY

Villajoyosa (10.000$ Spagna): Impressionante prova di forza della Spagna nel circuito Future, quasi completamente dominato dai giovani tennisti iberica. Inaugura il triplete Roberto Ortega-Olmedo, tennista classe 1991 e numero 678 Atp, bravo a far suo il torneo di casa di Villajoyosa (carpet) da outsuder del tabellone principale. Ottimo sprint per il promettente spagnolo che, contro pronostico, ha saputo arrivare sino alla finale, vinta poi nel derby con Gerard Granollers-Puyol(4) per 60 57 63. Primo titolo in carriera per Ortega, azzurri assenti.

Cairo (10.000$ Egitto): Cambio di location ma stessi risultati per il Team Spagna, in trionfo anche sulla terra egiziana del Cairo con il 21enne Juan Lizariturry, 677 del ranking e sorpresa del torneo. Concreto e incoraggiante il percorso netto dello spagnolo, che senza cedere neppure un set, ha strappato all’altro spagnolo Albert Alcaraz-Ivorra il titolo del torneo cadetto, aggiudicandosi meritatamente la finale con il netto score di 61 64. Secondo titolo in totale per Lizariturry.
Tra gli azzurri bene Burzi arrivato sino ai quarti. Sconfitta senza appello al secondo turno per Papasidero, Micolani e Torroni, subito al tappeto Garzelli e Melchiorre.

Roma Eur (15.000 Italia): In Italia per l’atteso torneo su terra di Roma Eur che, nonostante la nutrita pattuglia di azzurri al via, ha dovuto arrendersi all’ennesima furia spagnola della settimana, il madrileno classe ’92 Javier Martì.
Proseguono dunque i passi in avanti del promettente tennista iberico che, già stabilmente nei 200, si toglie la soddisfazione di far suo il primo titolo dell’anno, “rubato” in finale a un Jonathen Eysseric(Fra) non pervenuto. Punteggio: 61 60. Al numero 2 del tabellone cadetto va così il settimo colpo della carriera. Gli italiani: si salva l’esperto Daniele Giorgini (nella foto a sinistra – Foto Adelchi Fioriti) piegato in semi, buoni anche i quarti di Giacalone e Brizzi(7). Sconfitta al secondo turno per Picco, Bellotti(6), Virgili(q), al primo per Trevisan, Fago, Leonardi, Sinicropi, Di Nicola, Perinti, Siringo, Civarolo, Galovic, Viola, Di Ienno, Campo. Doppio a Motti/Volante su Picco/Giorgini.

Altri tornei della settimana: L'”intruso” Marek Semjan sbanca Doha

Doha (10.000$ Qatar): Completata la tripletta delle furie rosse spazio adesso allo slovacco Marek Semjan, arrivato a 5 nel conto dei tornei vinti in carriera grazie al successo sul cemento qatariota di Doha. Ruggito degno di nota per il 25enne numero 345 al mondo che, da terzo favorito, non manca la chance di approdare in finale, recuperata e vinta in rimonta per 36 76 76 contro il britannico Daniel Cox. Secondo titolo del 2013 per Semjan, promosso l’unico italiano al via Roberto Marcora(5), uscito in semifinale .

TENNISTA DELLA SETTIMANA: JAVIER MARTI (SPA)

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *