Serie A: Il Resoconto di Aniene – Casale (4-2)

di - 31 Ottobre 2009

Vincenzo Santopadre
(Vincenzo Santopadre – Foto Nizegorodcew)

di Alessandro Nizegorodcew

Il Circolo Canottieri Aniene si è aggiudicato l’anticipo di questa giornata di serie A. L’Aniene ha approfittato in particolare di alcuni problemi fisici dei tennisti del presidente Bagnera. Pastorino e Burzi sono infatti giunti a Roma con problemi fisici piuttosto evidenti. Brava comunque la compagine romana a non lasciarsi scappare l’occasione. I primi incontro hanno visto un ottimo Marco Bella, che a suon di colpi vincenti ha superato Stefano Cobolli, mentre sul campo accanto l’Aniene non aveva problemi, grazie ad un perfetto Vincenzo Santopadre che ha rifilato un doppio 60 ad Elia Grossi.

Per quanto riguarda i secondi match, quello tra Alessio Di Mauro ed Enrico Burzi è durato solamente un set, con il rappresentante di Casale frenato da un fastidioso mal di schiena. Il primo set è stata appannaggio del siciliano (64), mentre nel secondo Burzi ha mollato completamente (60). Sul campo accanto invece si è giocata una bellissima partita tra il romano Flavio Cipolla e lo sloveno Blaz Kavcic. Flavio, in non perfette condizioni fisiche (come spesso gli è accaduto in questi ultimi mesi), ha lottato molto, riuscendo a conquistare il primo set. Ma Kavcic, giocatore dotato di un ottimo tennis e anche di buona corsa, ha iniziato a tutta velocità il secondo parziale, portandosi avanti 4-0 e chiudendo poi 63. Kavcic ha dimostrato anche una grandissima mano sotto rete e, probabilmente, continuerà nei prossimi mesi a salire in classifica. Il terzo set è iniziato con una forte contestazione di Cipolla contro l’arbitro, reo di aver dato “Out” una palla nettamente buona (ma soprattutto l’arbitro ha segnato una palla ad almeno 40 cm dal punto in cui la palla aveva toccato).. Flavio ha recuperato un break di svantaggio (subito a causa di quella chiamata sbagliata), salvo poi riperderlo a metà del parziale, senza riuscire a recuperarlo.

Blaz Kavcic
(Blaz Kavcic – Foto Nizegorodcew)

Nei doppi poi, l’Aniene ha messo a segno l’allungo decisivo, grazie alla vittoria di Cipolla e Charpentier su Kavcic e Bella. Qui di seguito i risultati completi della sfida:

Circolo Canottieri Aniene – Società Canottieri Casale 4-2
Kavcic (C) b. Cipolla (A) 57 62 63
Di Mauro (A) b. Burzi (C) 64 60
Bella (C) b. Cobolli (A) 61 64
Santopadre (A) b. Grossi (C) 60 60
Santopadre/Di Mauro (A) b. Pastorino/Grossi (C) 62 60
Cipolla/Charpentier (A) b. Kavcic/Bella (C) 62 46 10-4
Giudice arbitro Romano Lana; arbitri: Ruth Concas, Domenico Lucci, Fabio Pellei.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *