Serie A2, Ct Ceriano beffato in rimonta a Palermo: i play-off finiscono qui

di - 24 Novembre 2019
Esordio vittorioso per Ceriano nella seconda giornata del campionato di Serie A2 2019 (foto Carlo Anastasio)

Quando arrivi a pochi metri dal traguardo, o meglio a soli tre punti, digerire di essere battuti è ancora più difficile. E oggi lo è più che mai, il Club Tennis Ceriano Laghetto ha dimostrato, suo malgrado, quanto questo sport e questo campionato nazionale di Serie A2 in particolare siano imprevedibili. A volte perfino crudeli. La formazione lombarda, impegnata al Ct Palermo per il primo turno del play-off, ha accarezzato a lungo il sogno vittoria prima di subire il rocambolesco ritorno della formazione siciliana che alla fine ha vinto per 3-2 dopo il doppio di spareggio. C’è rammarico dalle parti di Ceriano, ma anche la consapevolezza di avere tutte le carte in regola per riprovarci. “Peccato, oggi ci è mancata un po’ di fortuna, ma faccio i miei complimenti al CT Palermo”, commenta a caldo il presidente del CTC Severino Rocco, che aggiunge: “anche oggi le ragazze hanno dato il massimo e, alla fine dei conti, dopo un inizio un po’ incerto abbiamo disputato un buon campionato, quindi dico loro: brave lo stesso!”.

Detto che la formazione guidata da Silverio Basilico aveva già conquistato l’obiettivo stagionale dichiarato, ovvero quello di raggiungere i play-off, le ragazze di Ceriano hanno affrontato la sfida tutt’altro che appagate. Anzi, nelle prime battute hanno subito dimostrato tutta la loro voglia di vincere. Dejana Radanovic, ha concesso appena tre giochi a Federica Bilardo mentre Angelica Moratelli, dopo aver vinto il primo parziale, ha approfittato del ritiro per infortunio di Lisa Ponomar. Avanti 2-0 il discorso qualificazione sembrava se non del tutto chiuso, almeno ben indirizzato. E invece le ragazze del CT Palermo si sono dimostrate tutt’altro che intenzionate a gettare la spugna. E così il successo di Giorgia Pedone su Gloria Stuani prima e quello di Bilardo e Pedone contro Moratelli e Zingale nel doppio hanno riaperto la sfida trascinandola al doppio di spareggio. A quel punto Palermo ha ripresentato in campo, giocoforza, la stessa coppia; capitan Basilico invece ha provato a mescolare le carte schierando, accanto ad Angelica Moratelli, Gloria Stuani. Molto equilibrio anche qui. Con Palermo salito subito sul 5-2 ma ripreso di carattere dal CTC, che infilando cinque giochi consecutivi è riuscito a vincere il primo set. Nel secondo parziale però le siciliane hanno dominato in lungo e in largo e alla fine, sulla spinta dell’inerzia, hanno conquistato pure il super tie-break decisivo (10 punti a 7). Nel prossimo week-end dunque toccherà al Ct Palermo scendere in campo contro il TC Mestre per decidere chi verrà promosso nella massima serie. Per quanto riguarda il CTC, appuntamento rimandato al prossimo anno, quando il club lombardo ricomincerà la sua caccia alla Serie A1.

RISULTATI
Club Tennis Palermo b. Club Tennis Ceriano 3-2
Play-off Serie A2 – primo turno
Dejana Radanovic (C) b. Federica Bilardo (P) 6-2 6-1, Angelica Moratelli (C) b. Lisa Ponomar (P) 6-2 rit., Giorgia Pedone b. Gloria Stuani (C) 6-3 6-1, Bilardo/Pedone (P) b. Moratelli/Zingale (C) 6-3 5-7 10-5, Bilardo/Pedone (P) b. Moratelli/Stuani 5-7 6-0 10-7.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *