Ct Ceriano, per la A1 ecco Conny Perrin. E i baby di casa sono una furia

di - 20 Giugno 2017
Conny Perrin (foto GAME)

C’è tanto orgoglio di casa nella prova dei giovanissimi atleti del Ct Ceriano che si sono messi in luce nella tappa del circuito interprovinciale Fratelli Rossetti, la competizione che si è disputata al Ct Ceriano (e al Centro Robur di Saronno) dedicata ai giovani dall’under 10 all’under 16. Una prova che si disputa ormai da più di dieci anni e che, in questa stagione, ha visto ai blocchi di partenza circa 160 iscritti divisi nei vari tabelloni. Da sottolineare in particolar modo le prestazioni dei giocatori del club cerianese di via Campaccio che hanno saputo stupire tutti. A partire da Lorenzo Furia (3.5) che dopo essersi aggiudicato il torneo Under 14 superando in finale Niccolò Parolini (3.5) con un netto 6-0 6-2 è riuscito anche a raggiungere la finale del tabellone di categoria under 16 prima di arrendersi a Mattia Caronelli (4.1). Finale tutta cerianese anche per il tabellone femminile Under 16 con la sfida tra Eleonora Leva (3.2) e Alessia Anastasio (3.4) vinta dalla prima con un doppio 6-4. Da parte sua, Alessia si è subito consolata andando a vincere, pochi giorni dopo, la tappa di Cantù del circuito Kinder. Ottima prova anche di un’altra giovanissima che gioca e si allena sui campi di via Campaccio, vale a dire Alice Dell’Orto (4.2) brava a superare Lavinia Liverani (4.2) per 6-2 6-4 conquistando il titolo femminile under 14 e Sofia Aloja (4.3) nella finale under 12 (6-3 6-1 il finale). Ma le buone notizie per il club di casa non finiscono qui perché altri due baby come Filippo Castelli e Filippo De Giorgi hanno evidenziato grandi progressi nella categoria under 12 maschile. “Sono davvero molto soddisfatto di quanto fatto vedere dai nostri ragazzi. Tutti hanno giocato un ottimo torneo dimostrando di tenere particolarmente a questa competizione”, sottolinea il presidente del Ct Ceriano Severino Rocco.

Appena il tempo di godersi queste vittorie e sarà presto il momento di pensare alla prossima stagione agonistica. In primissimo piano, ovviamente, la Serie A1 femminile. Le ragazze capitanate da Marcella Campana, dopo una stagione complicata, hanno un’importante occasione di riscatto. Il ripescaggio in extremis del team brianzolo regala una seconda chance per dimostrare di meritare sul campo la permanenza nella massima serie. Dopo un’annata sfortunata, caratterizzata da assenze e infortuni, la squadra cerianese si ripresenta ai blocchi di partenza con un mix di esperienza e giovani promesse. Accanto ad Alice Moroni (2.2) ci saranno la tedesca Anne Schaefer (2.1), Valeria Prosperi (2.3) e il nuovo acquisto Conny Perrin. La 26enne svizzera è attualmente al numero 207 della classifica mondiale Wta. In squadra anche le giovani under 16 Gloria Stuani (2.6), Eleonora Leva e Alessia Anastasio. Il team sarà presentato ufficialmente ai primi di settembre mentre già nelle prossime settimane verranno sorteggiati i gironi.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *