Gesualdi in cattedra alla Bocconi tra sport e università del futuro

di - 25 Gennaio 2016

Amanda Gesualdi

Fin dalla sua nascita, l’Asd Training Team non è solo tennis giocato. Uno degli obiettivi dell’associazione è quella di legare a tecnica e tattica tanti altri aspetti, raccolti con la filosofia d’allenamento certificata Tennis Olistico. Fra questi, uno spazio primario è riservato al coaching, la psicologia applicata allo sport, tema molto caldo nell’ultimo periodo dalle parti di Rozzano. Il mese di gennaio ha sancito la nascita di una serie di incontri di coaching presso l’Università Bocconi di Milano, che già da qualche anno collabora col club per la sezione tennis, ma ha aperto ad Amanda Gesualdi anche le porte di tutti gli altri sport. “L’idea – racconta la mente di Tennis Olistico – è nata da un’unione di intenti fra noi e Bocconi Sport Team (che gestisce tutte le attività sportive dell’università, ndr), su spinta di Alberto Biffi, docente di statistica in Bocconi e coach sportivo sia dentro sia fuori l’ateneo”. Ne è nato un progetto strutturato in otto incontri, aperti ai circa venti allenatori delle varie squadre sportive, ed è stato subito accolto con grande entusiasmo. “L’intenzione – prosegue Amanda – è quella di offrire a tutti uno strumento psicologico in più nella gestione degli atleti, con l’obiettivo di allargare presto gli incontri anche ai docenti e ai vari studenti dell’università, atleti e non”. Il tutto in vista dell’apertura del campus sportivo, che dovrebbe avvenire nel 2018 in un’area adiacente all’ateneo. “In Bocconi stanno iniziando a prendere in seria considerazione lo sport, gettando delle basi solide verso un’idea di stampo statunitense, in stile college. Come associazione, siamo onorati di poter dare il nostro contributo alle attività sportive”.

A Rozzano, i seminari di coaching non sono una novità, bensì un percorso che la gran parte dei ragazzi della scuola ha seguito sin dalla giovane età, con la frequentazione attestata da diplomi rilasciati dall’Accademia Tennis Olistico. “Questo percorso – prosegue la Gesualdi – serve a dare ai ragazzi una base affinché diano sempre il meglio di sé per vincere, ma non vivano di frustrazioni quando il risultato non arriva”. Sempre in tema di coaching, Amanda Gesualdi ha da poco pubblicato il suo settimo libro, dal titolo ‘Emotions’. Sull’onda dei giudizi positivi riscossi dalle due precedenti pubblicazioni a tema sportivo, ‘L’Atleta Zen’ e ‘Tennis Olistico’, la coach milanese ha lavorato a un prodotto ad ampio raggio, non solo per gli atleti, ma per ogni genere di pubblico. “Come recita il titolo – spiega l’autrice – il volume tratta il tema delle emozioni, e si divide in tre parti. La prima parla degli aspetti emozionali da un punto di vista scientifico, con varie teorie studiate negli anni, la seconda tratta la psicologia delle emozioni, con accenni anche alle filosofie di pensiero orientali, mentre la terza si occupa delle emozioni nello sport. Per questo può essere un testo utile per gli allenatori sportivi, così come gli atleti professionisti”. ‘Emotions’, disponibile su ordinazione in tutte le librerie del gruppo Feltrinelli, verrà presentato in un evento privato domenica 7 febbraio a Villa Castelbarco a Imbersago (Lecco).

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *