Gran successo ad Arona per il Novara Tennis Tour

di - 10 Maggio 2017
Il gruppo di tutti i premiati della seconda tappa del Novara Tennis Tour

E pensare che siamo solo alla seconda tappa. Il Novara Tennis Tour non ha completato nemmeno un sesto del suo calendario, ma sta già raggiungendo numeri che nella provincia novarese si sono visti molto molto raramente. Un successo toccato con mano dallo staff dell’Action Tennis di Arona, inaugurato nel 2016 e sede della seconda tappa (con 161 iscritti) del nuovo circuito di tornei limitati ai 3.3, la prima completa: con singolare maschile, singolare femminile e doppio maschile. Due settimane di tennis, con atleti da 35 club di cinque province differenti, per un totale di 34 club coinvolti e 140 incontri giocati. I più importanti, ovviamente, sono stati gli ultimi tre, a partire dalla finale maschile che ha messo in campo il duello “esperienza contro gioventù” fra due novaresi: da una parte il 45enne Alessandro Scotti, già a un passo dalla finale nella tappa inaugurale, dall’altra l’under 16 Francesco Caratti. Ne sono venuti fuori due set di qualità, combattuti fino alla fine e risolti allo stesso modo, con un doppio 7-5 che ha dato ragione all’esperienza di Scotti, bravo a gestire meglio le fasi calde. La stessa missione riuscita nel femminile alla prima testa di serie Eleonora Guglielmetti, 3.3 del Tennis Piazzano, che nella finale fra under 16 contro Maria Chiara Portalupi è stata brava a ribaltare l’equilibrio nel tie-break del secondo set, prima di dominare il terzo e chiudere per 4-6 7-6 6-1. Ancora più combattuta la finale del doppio, vinta da Ernesto Baldon e Simone Mora. Contro i maestri Sargentoni/Perotti, la storica coppia novarese ha avuto la meglio per 7-5 4-6 10/8, riuscendo a conquistare gli ultimi due punti di un super tie-break all’ultimo respiro.

Ma per una volta, insieme ai vincitori, meritano di essere celebrati anche gli organizzatori: Maurizio Sargentoni, la moglie Alessandra Ribolzi e il loro staff, per la perfetta riuscita del torneo, chiusa con la premiazione alla presenza di Giorgio Clavico, delegato del comitato provinciale di Verbano-Cusio-Ossola della Federtennis. “Si è vista una manifestazione di ottima qualità – ha detto Davide Golinelli, ideatore del Tennis Tour -, che ha saputo accontentare le esigenze di tutti, mettendo a disposizione un’ospitalità da 5 stelle”. Chiuso un torneo ne parte subito un altro, con la terza tappa in programma da sabato 13 maggio al Tennis Club Cerano (singolare maschile, singolare femminile e doppio maschile). Già 115 i presenti, con le iscrizioni aperte fino a giovedì alle 12, per ritoccare i numeri e aumentare la sinergia fra Tennis Tour e la provincia di Novara, che grazie alla partnership con IMG ha anche potuto accogliere il grande Nick Bollettieri, il coach di tennis più famoso al mondo, che nel pomeriggio di martedì ha tenuto una Clinic sui campi del Tennis Piazzano. Insomma, un successo dietro l’altro.

RISULTATI

Singolare maschile – Quarti di finale: Bielli b. Tarlao 6-4 6-4, Caratti b. Silvestri 6-0 7-6, Nozzolillo b. Sargentoni 7-6 6-3, Scotti b. Urani 6-2 6-2. Semifinali: Caratti b. Bielli 4-6 6-4 6-2, Scotti b. Nozzolillo 0-6 6-4 6-4. Finale: Scotti b. Caratti 7-5 7-5.

Singolare femminile – Quarti di finale: Guglielmetti bye, Zapelli b. Angioni 6-3 6-1, Portalupi b. Salis 7-5 6-4, Vanotti bye. Semifinali: Guglielmetti b. Angioni 2-6 6-2 6-2, Portalupi b. Vanotti 6-4 2-1 ritiro. Finale: Guglielmetti b. Portalupi 4-6 7-6 6-1.

Doppio maschile – Semifinali: Mora/Baldon b. Alemani/Minazzi 7-6 6-1, Perotti/Sargentoni b. Bielli/Bielli ritiro. Finale: Mora/Baldon b. Perotti/Sargentoni 7-5 4-6 10/8.

NOVARA TENNIS TOUR ON-LINE Tutti i tabelloni, i risultati aggiornati, il calendario dei tornei e le classifiche su www.novaratennistour.it.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *