Junior Tennis Milano, sorteggiato il tabellone regionale di Serie C

di - 28 Aprile 2017
La squadra femminile dello Junior Tennis Milano

Dopo aver dominato nettamente la prima fase a gironi del campionato di Serie C 2017, ora il gioco si fa duro. E lo Junior Tennis Milano è pronto a giocare, dopo essersi guadagnato l’accesso al tabellone a eliminazione diretta sia con la formazione maschile (dal 30 aprile) che con quella femminile (dal 21 maggio). I ragazzi capitanati da coach Ugo Pigato al 1° turno se la vedranno in casa con la Società Canottieri Milano. In caso di successo secondo e decisivo incontro per guadagnare uno dei 6 pass utili per qualificarsi alla fase nazionale contro la vincente della sfida tra il Malaspina Sporting Club (Mi) e la Polisportiva Curno (Bg). Inizio subito complicato per le ragazze guidate da Erika Pineider che invece sfidano il Tennis Club Crema. Nella compagine cremasca occhi puntati soprattutto su molte giovani di talento come Maria Vittoria Viviani (2.3) ma anche sulla 32enne rumena Liana Ungur, già n.157 della classifica mondiale Wta. Un primo turno tutt’altro che agevole, ma che potrà dire molto sulle reali ambizioni di promozione della formazione milanese, una delle più giovani di tutto il campionato che però ha già messo in mostra importanti progressi rispetto alla passata stagione. Con il pieno recupero di Giorgia Pigato, i costanti progressi della sorella minore Lisa e la piena maturazione di elementi fondamentali come Francesca Falleni, Sara Semeraro e Marta Brogioni, l’obiettivo primario resta la promozione in Serie B.

“Anche nel tabellone maschile gli avversari sul nostro cammino sono di livello, come è giusto che sia per una competizione che ora dà accesso alla fase nazionale”, parola del direttore operativo dello Junior Tennis Milano Filippo Maltempi. “Ma dal canto nostro noi andiamo in campo e diamo il massimo, senza pensare troppo al sorteggio. Tireremo le somme alla fine”, chiosa la presidente Antonella Gilardelli. Mentre il responsabile dell’area tecnica, Ugo Pigato, assicura: “In queste settimane ci prepareremo al meglio per essere competitivi su entrambi i fronti”. Per lo Junior, la fase a gironi ha offerto segnali importanti con il netto dominio da parte di entrambe le squadre impegnate, promosse a punteggio pieno. Sei punti in tre partite sia per il team maschile (con un parziale di 17 vittorie e una sola sconfitta in tutti i match disputati), sia per quello femminile (12-0 il parziale). Un buon viatico per la fase a eliminazione diretta, ma adesso il gioco si fa duro.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *