Master della Brianza, Airoldi si impone anche a Desio

di - 23 Settembre 2016

Dopo ben 17 appuntamenti giocati sui campi di nove circoli, la 36ª edizione del Master della Brianza è giunta al gran finale di Monza. Da sabato 24 settembre i migliori 16 delle rispettive classifiche della manifestazione dedicata a giocatori e giocatrici di quarta categoria si sfideranno per diventare i campioni 2016. Ma prima dei match clou è andata in scena l’ultima tappa maschile, quella organizzata dal Tennis Desio (MB). Il torneo ha visto il bis di Davide Airoldi, 4.1 del Circolo Tennis Carate, capace di vincere in pochi giorni sia a Besana che a Desio: nella finale contro Alessandro Casiraghi, 4.2 del Tennis Senago (MI), Airoldi si è imposto in due set con il punteggio di 6-4 6-3. Ottimo piazzamento per Giacomo Capuzzo, 4.3 del Tennis Club Seregno (MB), e per Paolo Isidori, 4.1 del Tennis Atomo di Milano. Il primo ha sconfitto tra gli altri la testa di serie numero 1 del tabellone, Carlo Alberto Ravasi (6-4 6-3), per poi cedere in semifinale al futuro vincitore Airoldi per 6-1 6-4. Dal canto suo Isidori, secondo favorito della vigilia, è stato battuto al penultimo atto da Casiraghi dopo un match maratona terminato per 6-4 6-7 6-4. Con gli ultimi risultati la classifica maschile non ha visto cambiare il proprio leader, Serafino Schininà (4.1 del Tc Seregno), in testa con 60 punti. Dietro di lui si è portato proprio Airoldi ma i 40 punti conquistati non gli permetteranno di partecipare alle finali di Monza perché ha preso parte durante la stagione a soli due tornei (il minimo a norma di regolamento è tre). Stesso discorso per Isidori e Federico Volonterio. Così seconda testa di serie al Master finale sarà Carlo Alberto Ravasi (giunto terzo in classifica con 35 punti), mentre il terzo favorito sarà Alessandro Casiraghi.

Al Villa Reale Tennis di Monza, da quest’anno circolo base dell’intero circuito, è tutto pronto per decretare i nuovi campioni. E nei tabelloni stilati dall’anima della manifestazione Marco Gerosa non mancano certo grandi sfide. Detto dei favoriti in quello maschile, tra le donne saranno da seguire Silvia Mazzon (4.3) e Beatrice Piazza (4.1), entrambe tesserate per il Circolo Tennis Giussano, che insieme a Roberta Lise e Maria Rita Macaluso (4.1 e 4.2, compagne di circolo a La Dominante Monza) hanno ottenuto i migliori risultati in questi sei mesi di incontri. Ma occhio agli e alle outsider, come Massimo Baio nel maschile, già vincitore della tappa disputata tra maggio e giugno proprio al Villa Reale, o come Giulia e Laura Colombo, autrici di buoni piazzamenti in tutti i tornei cui hanno preso parte. Non resta che attendere sabato 1 ottobre, quando conosceremo i nomi di chi verrà inserito nell’albo d’oro del circuito amatoriale più longevo d’Italia.

I MIGLIORI DELLE CLASSIFICHE DI FINE ANNO

I TOP 5: 1. Schininà 60 punti; 2. Airoldi* 40 punti; 3. Ravasi 35 punti; 4. (parimerito) Casiraghi, Isidori* 30 punti.

LE TOP 6: 1. Mazzon 45 punti 2. (parimerito) Piazza, Lise 40 punti; 4. Macaluso 35 punti; 5. (parimerito) G. Colombo, L. Colombo 30 punti.

* non presente alle finali di Monza

IL MASTER ON-LINE Tutti i tabelloni, i risultati aggiornati, il calendario dei tornei e le classifiche su www.masterdellabrianza.it.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *