Nuovi protagonisti per il Milano Tennis Tour

di - 19 Settembre 2017
I premiati al Cus Milano

Come in ogni circuito che si rispetti, anche nel Milano Tennis Tour una buona fetta dei tennisti in gara è la stessa per diverse tappe. Ma c’è sempre spazio per le novità, e anche ora che il circuito di tornei di terza categoria limitato ai 3.3 è lanciatissimo verso la conclusione, continuano a presentarsi nuovi protagonisti. Come i sei che hanno conquistato i titoli in palio fra ottava e nona tappa, dallo Sporting Club Lacchiarella al Cus Milano. Nella prima, il grande protagonista è stato il 3.5 Aldo Croci, 44enne della Walter Bertini Tennis Academy, partito a fari spenti ma capace di portare fino al titolo il suo tennis molto piacevole, costruito come una sorta di ibrido fra lo stile classico di un tempo e quello più moderno e potente. Una capacità di aggiornarsi e crescere nel pressing da fondo campo, ma senza dimenticare discese a rete e qualità a tutto campo, che gli è stata utilissima per farsi strada a suon di exploit e per battere in finale il giovane Valerio Pasotto, under 18 del Quanta Club, che invece a rete si è presentato solo per stringergli la mano al termine del match, combattutissimo ma ceduto di misura in entrambi i set, per 7-5 7-6. Ancora più combattuto il duello femminile, che ha consegnato la prima vittoria a Fabiola Scarfò. La 17enne milanese era la favorita, ma ha avuto comunque il suo bel daffare, battendo in semifinale Irene Verzin (vincitrice a Lainate) e poi obbligando Ilaria Di Palma a chiudere in passivo la sua domenica bestiale. In un solo giorno l’under 16 comasca ha giocato tre finali: al mattino ha vinto il Master Head Under 16 a Venegono, a mezzogiorno ha ceduto a Faloppio la finale di una tappa del Como Tennis Tour e alle 17 era in campo a Lacchiarella, dove una Scarfò più centrata che mai l’ha battuta in rimonta per 1-6 7-6 7-6. Nel doppio, invece, vittoria per i giovani Gatti/Cremonesi, bravi a farsi trovare pronti in finale dopo aver approfittato di due ritiri nei turni precedenti.

Due nomi nuovi anche fra i campioni della tappa del Cus Milano, che proprio grazie al Tennis Tour è tornato a ospitare tornei nazionali dopo un lunghissimo digiuno. E la “prima”, intitolata alla memoria di Dennis Dotti, è stata un autentico successo, aiutando Ilde Lalli a lanciare il suo periodo d’oro culminato addirittura con uno scudetto. La lady 55 classificata 3.3 della Canottieri Milano, non solo ha dominato il torneo battendo due delle protagoniste del circuito come Roveda e Verzin, quest’ultima regolata per 6-4 6-2 in finale, ma l’ha anche sfruttato per trovare la condizione in vista dei Campionati italiani veterani della settimana seguente, chiusi conquistando il titolo nazionale di categoria sui campi di Milano Marittima. Nel singolare maschile, invece, al Cus Milano il titolo è andato al 3.3 Simone Francesco Federico, 42enne tesserato per il Molinetto Country Club, capace sin dal primo turno di mostrare una netta superiorità. Basti pensare che in finale Federico ha lasciato appena cinque giochi (6-3 6-2) ad Alberto Beltrami, lo stesso che vincendo a inizio stagione allo Sporting Milano 3 di Basiglio era parso uno dei giocatori più attrezzati dell’intero circuito. Terminata anche la nona tappa, il Milano Tennis Tour è pronto per salutare anche l’ultima, che si chiuderà il prossimo sabato al Circolo Tennis Parabiago, e si appresta a conoscere i nomi di tutti i qualificati per il Master finale. Si giocherà di nuovo a Lacchiarella, dal 30 settembre all’8 ottobre. Ma con una posta in palio molto più alta.

RISULTATI

8° TAPPA – Sporting Club Lacchiarella

Singolare maschile – Quarti di finale: Grigolato b. Federico ritiro, Croci b. Liguori 2-6 6-3 7-6, Pasotto b. Campari 7-6 6-4, Orrù b. Carlo 6-4 5-7 6-3. Semifinali: Croci b. Grigolato 6-1 4-1 ritiro, Pasotto b. Orrù 1-6 7-5 7-5. Finale: Croci b. Pasotto 7-5 7-6.

Singolare femminile – Quarti di finale: Scarfò bye, Verzin b. Guarnieri 6-1 7-5, Pezzoli b. De Margheriti 6-4 3-6 6-4, Di Palma bye. Semifinali: Scarfò b. Verzin 6-3 6-4, Di Palma b. Pezzoli 6-1 6-2. Finale: Scarfò b. Di Palma 1-6 7-6 7-6.

Doppio maschile – Semifinali: Gatti/Cremonesi b. Beltrami/Marmondi ritiro, Fornoni/Este b. De Martini/Anastasi 6-3 6-0. Finale: Gatti/Cremonesi b. Fornoni/Este 6-1 6-2.

9° TAPPA – Cus Milano

Singolare maschile – Quarti di finale: Campanella b. Zanini 6-3 6-4, Beltrami b. Scaccabarozzi 6-1 6-1, Marcora b. Fortunio 7-6 6-1, Federico b. Orrù 6-2 6-2. Semifinali: Beltrami b. Campanella 6-0 6-0, Federico b. Marcora 6-2 6-4. Finale: Federico b. Beltrami 6-3 6-2.

Singolare femminile – Quarti di finale: Lalli bye, Roveda b. Pala 6-1 6-0, Verzin bye, Forza bye. Semifinali: Lalli b. Roveda 6-1 6-1, Verzin b. Forzan 3-6 6-2 6-0. Finale: Lalli b. Verzin 6-4 6-2.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *