Serie B: Il TC Crema pronto a stupire

di - 24 Aprile 2015

crema

SERIE B, SI PARTE DOMENICA AD AREZZO

IL TC CREMA PRONTO A STUPIRE

Crema, 22 aprile 2015 – La serie A1 è lontana e c’è tutto il tempo per prepararla come si deve. Ma i campionati nazionali scattano già domenica 26 aprile con serie A2 e serie B, e proprio tra i cadetti c’è la seconda squadra del Tc Crema che va a caccia di un risultato importante. La cautela è d’obbligo perché il girone 8 appare equilibrato, un po’ come l’intera competizione. Non c’è una formazione che riesca a svettare sulle altre, ed è presumibile che a fare la differenza possano essere, alla fine, i piccoli dettagli. Quei dettagli che peraltro sono la forza del circolo lombardo, dove il presidente Stefano Agostino sta creando una realtà di altissimo profilo, sia sotto l’aspetto delle strutture, sia sotto quello delle persone. Persone come i nove giocatori che saranno impegnati in serie B: Davide Melchiorre, Nicola Remedi, Filippo Mora, Alessandro Pagani, Alessandro Coppini, Armando Zanotti, Tommaso Pietrarelli, Lorenzo Bresciani e Fabio Delfini. Un mix di giovani ed esperti che potrebbe riuscire a sorprendere, andando a cercare i play-off promozione. Accanto ad atleti già impegnati da tempo nel circuito Itf, come Davide Melchiorre (classificato 2.2), troviamo una speranza del tennis tricolore come il bergamasco Filippo Mora, capace lo scorso anno di spingersi fino ai quarti di finale del prestigioso Torneo Avvenire di Milano. E non bisogna dimenticare il padrone di casa Nicola Remedi, uno degli artefici della splendida salvezza nella A1 di fine 2014, quando i cremaschi si salvarono vincendo il doppio di spareggio contro Bari.

La prima sfida della serie B 2015 andrà in scena in trasferta, sui campi del Ct Giotto Arezzo, che in rosa ha tra gli altri Daniele Bracciali, l’ex davisman finito nell’occhio del ciclone per la vicenda scommesse, ancora da chiarire. Le classifiche dicono che sarà un match tutto da giocare, un incontro che potrebbe dare già una prima indicazione sulla stagione che andrà a svilupparsi. L’esordio casalingo, sui campi di Via del Fante, arriverà invece domenica 3 maggio contro l’Ata Battisti Trento. A seguire, la trasferta contro la Cittadellese (10 maggio), la sfida contro Bassano (17 maggio), l’ultima fuori casa contro Teramo (24 maggio) e la conclusione sui campi amici di fronte al team di Borgaro (7 giugno). In mezzo, il 31 maggio, il turno di riposo. Difficile dire oggi quale possa essere l’ostacolo più duro. Di certo c’è che Crema darà il massimo per riuscire a confermare quello che ha mostrato in questi ultimi anni: capacità di lottare, di divertire, di sorprendere. Per far sì che i campionati a squadre siano un traino per i giovani della scuola.

TC CREMA, TENNIS DI QUALITÀ DAL 1908

Le caratteristiche del Tc Crema sono l’eleganza, il prestigio e il fascino senza tempo di una storia centenaria. Nasce nel 1908 e si caratterizza per un’infinita passione per il tennis, successi sportivi e grandi campioni. Il club ha visto passare giocatori come Adriano Panatta e Paolo Canè, che vanta tre vittorie nei campionati a squadre di serie A negli anni 1985, 1986 e 1987. Una nuovissima struttura dal 2010 ospita la sede in Via del Fante, in un contesto sportivo caratterizzato dalla vicinanza della piscina comunale. La struttura è uno stimolo maggiore per chi in questo club ci ha messo passione. Dal 2003, sotto la guida del presidente Stefano Agostino, il circolo mira a un consolidamento importante, come una quercia secolare che ha già resistito alle due guerre mondiali. Uno degli obiettivi principali è quello di raggiungere un alto livello agonistico e di migliorare ogni giorno la preparazione dei ragazzi: i campioni di domani.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *