Wta, Rising Star Radar: guida alle migliori under 21 del circuito (21 marzo)

di - 21 Marzo 2017
Katerina Siniakova - Foto di Ray Giubilo

Dopo le delusioni di Indian Wells che ha visto trionfare Elena Vesnina, ci si aspetta qualche buon risultato nel secondo Mandatory, quello di Miami. Nessun cambio di posizioni per le nostre giovani e perciò andiamo ad analizzare i sorteggi di Miami dove tutte le nostre 8 tenniste partiranno dal tabellone principale.

[Classifica race aggiornata al 20/3/17]

  1. Ashleigh Barty (532 pt.). Intrigante lo spot per la leader di classifica che affronterà al primo turno la celebre, per tanti motivi, Eugenie Bouchard. L’eventuale secondo turno sarebbe un derby contro Samantha Stosur mentre al terzo turno non sarebbe comunque semplice la sfida contro una tra Garcia, Peng e Kovinic.
  2. Ana Konjuh (505 pt.). Essendo testa di serie  29, la croata salterà il primo turno. Al secondo turno si troverà di fronte una tra Flipkens o Brady, la rivelazione degli Australian Open. Per il terzo turno sembrerebbe chiusa da Dominika Cibulkova ma sappiamo che specie nel tennis femminile, certezze non ce ne sono …
  3. Natalia Vikhlyantseva (464 pt.). Probabilmente non poteva chiedere sorteggio migliore la russa che, ricevuta la Wc per il tabellone principale, affronterà Lara Arruabarrena. Il possibile secondo turno la vedrebbe opposta in un match non scontato alla rumena Begu mentre per il terzo turno, Madison Keys sembra un ostacolo insormontabile.
  4. Katerina Siniakova (386 pt.). Non buonissimo il sorteggio per la ceca che si ritrova una giocatrice difficile da affrontare come la Mattek Sands e nel secondo turno pare poi chiusa dall’ucraina e neo top 10 Svitolina.
  5. Catherine Bellis (373 pt.). Dopo la delusione di Indian Wells, è tempo di riscatto per Cici. Nel primo turno affronterà la croata Tomljanovic mentre al secondo le è toccata la campionessa di Indian Wells, Elena Vesnina. In caso di vittoria contro pronostico, potrebbe sfidare una tra Gavrilova, Safarova e Wickmayer.
  6. Jelena Ostapenko (337 pt.). L’ostacolo qualificata non dovrebbe essere insormontabile per la lettone che parte favorita e sicuramente è determinata a prendersi la rivincita al secondo turno contro Karolina Pliskova con cui aveva gettato al vento un vantaggio di 5-2 nel terzo set agli Australian Open.
  7. Daria Kasatkina (331 pt.). Dopo le vittorie ottenute a Sydney e Doha, la russa potrebbe sfidare nuovamente la n.1 del mondo Angelique Kerber. È lei infatti l’ostacolo nel terzo turno nel caso in cui la giovane di Togliatti batta Shelby Rogers o la qualificata posizionata in quello spot.
  8. Naomi Osaka (255 pt.). Dopo la sconfitta nei 32esimi ad Indian Wells, la giapponese non dovrebbe faticare al primo turno contro la slovacca Kucova e sarebbe intrigante la sfida al secondo turno contro Simona Halep, già affrontata lo scorso anno al Roland Garros ma in una forma attuale non eccelsa.
© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *