Atp Metz 2019, un Pouille perfetto fa fuori Sonego e raggiunge i quarti

di - 19 Settembre 2019
Lorenzo Sonego
Lorenzo Sonego - Foto Ray Giubilo

Si ferma agli ottavi di finale il percorso di Lorenzo Sonego all’ATP 250 di Metz. Il classe ’95 torinese è stato infatti sconfitto per 6-1 6-4 dalla quarta testa di serie del torneo transalpino, ossia il francese Lucas Pouille, in un’ora e sette minuti di gioco. Dopo un primo set senza storia, Sonego ha provato a reagire nel secondo parziale ed in parte c’è riuscito, in quanto è comunque riuscito a ritrovarsi in una situazione di 3-3 0-30 in suo favore. Pouille, tuttavia, non solo è riuscito a salvare quel pericoloso settimo game ma nell’ottavo è stato lui a breakkare l’azzurro alla prima chance e quel break è risultato decisivo ai fini del match. Nonostante il vincitore dell’Atp 250 di Antalya abbia avuto due possibilità di rientrare proprio nell’ultimo game del match, Pouille difatti è riuscito a salvarsi e a far suo il match.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *