Atp San Pietroburgo 2019: Sinner e Travaglia out al primo turno, Viola ripescato

di - 16 Settembre 2019
Stefano Travaglia - ph Marta Magni

Stefano Travaglia si arrende al primo turno dell’Atp di San Pietroburgo 2019. Sul cemento indoor in Russia l’azzurro gioca un buon primo set ma cede alla distanza ad Adrian Mannarino con il punteggio di 7-5 6-2, con il francese bravo a rimontare dall’1-4 iniziale. Sconfitta anche per Jannik Sinner nonostante lampi di ottimo tennis contro il più esperto Mikhail Kukushkin. L’altoatesino non concretizza un set point nel secondo set e saluta il torneo con lo score di 6-3 7-6(4). Sorride invece Matteo Viola nonostante la sconfitta all’ultimo turno di qualificazione: il mestrino approfitta del forfait di Berdych e viene ripescato come lucky loser per affrontare la wild card Donskoy.

LA CRONACA COMPLETA DI TRAVAGLIA – MANNARINO

LA CRONACA COMPLETA DI SINNER – KUKUSHKIN

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *