Next Gen Atp Finals 2019, Sinner fa la storia: è titolo

di - 10 Novembre 2019
Jannik Sinner - Foto Roberto Dell'Olivo
Jannik Sinner - Foto Roberto Dell'Olivo

Dalla tanto discussa wild card fino al titolo il passo è stato breve: Jannik Sinner, alla quarta vittoria sui 5 incontri disputati dopo l’inutile sconfitta con Humbert, liquida Alex De Minaur in tre set in poco più di un’ora di gioco aggiudicandosi la terza edizione delle Next Gen Atp Finals.

Score che non lascia spazio ad interpretazioni: 4-2 4-1- 4-2 in favore dell’altoatesino, riuscito a muovere l’australiano da una parte all’altra del campo a suon di vincenti. 4 su 6 deciding point vinti da Jannik, impressionante sia in risposta che in ricezione nelle statistiche di fine match: 74% di punti vinti con la prima, 59% con la seconda e addirittura 10 punti su 13 vinti quando De Minaur serviva la seconda. La stagione fin qui da incorniciare di Sinner però non è conclusa: c’è ancora spazio per un Challenger, in quel di Ortisei, che in caso di titolo lo proietterebbe tra i primi 80 giocatori del mondo, per migliorare ed impreziosire ancora di più un anno strabiliante.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *