Challenger Recanati 2019: fuori Viola, Gerasimov si impone su Vavassori

di - 4 Luglio 2019

Giungono cattive notizie dagli ottavi di finale del Challenger Recanati 2019: nel primo match sul Center Court Matteo Viola viene eliminato dall’indiano Ramkumar Ramanathan con il punteggio di 6-4 6-1 in poco più di un’ora di gioco. Poche chances per il tennista di Mestre, che dopo un primo set equilibrato ha dovuto alzare bandiera bianca nel secondo, dove il 24enne di Chennai è riuscito ad imporre il proprio gioco d’attacco sfruttando a pieno la superficie rapida del torneo marchigiano.

Stessa sorte per Andrea Vavassori, che viene superato dal bielorusso Egor Gerasimov: 26enne di Minsk, dopo un brutto periodo dal punto di vista dei risultati, era riuscito ad ottenere il successo nel primo turno ai danni di Husler dopo una serie di 6 sconfitte consecutive. Sfavorito dalla superficie, l’azzurro ha cercato di contrastare il tennis del suo avversario, riuscendoci nelle fasi iniziali del secondo parziale dopo un primo set giocato al di sotto delle proprie potenzialità: sopra 3-0 e avanti di un break, l’azzurro, nonostante la rimonta attuata dall’avversario, è riuscito a portare a casa il parziale col punteggio di 6-3, rimandando così ogni verdetto al terzo e decisivo set. In un’altalena di break e contro-break, è l’ottavo gioco il turning game della vittoria del bielorusso, abile ad amministrare il vantaggio nelle fasi conclusive della partita: 6-1 3-6 6-3 finale.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *