Challenger Sophia Antipolis 2019, Donati e Marcora al secondo turno

di - 1 Aprile 2019
Matteo Donati - Foto Adelchi Fioriti

Matteo Donati e Roberto Marcora partono col piede giusto nel Challenger di Sophia Antipolis 2019. Sui campi in terra battuta della Mouratoglou Academy il tennista di Alessandria non ha lasciato scampo a Kenny De Schepper, battuto nettamente con il punteggio di 6-2 6-0 in appena 50 minuti di partita. Solamente otto i punti persi al servizio dall’azzurro che, dopo essere tornato alla vittoria sul circuito la scorsa settimana a Marbella, avanza al secondo turno dove affronterà la settima testa di serie Marco Trungelliti.

Successo in scioltezza anche per Roberto Marcora impegnato con un altro francese, il numero 279 al mondo Tristane Lamasine piegato per 6-2 6-1. Il 29enne di Vigevano non ha mai perso la battuta annullando le due palle break concesse nel primo set e chiuso in 66 minuti: adesso sfida contro Benoit Paire, terza testa di serie del draw e reduce dalla finale di Marbella.

Esce di scena, invece, Matteo Viola, sconfitto in due set (6-2 6-3) da Johan Tatlot.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *