Challenger Sopot 2019, Lorenzi rimonta Zopp e centra i quarti

di - 2 Agosto 2019
Paolo Lorenzi - Foto Marta Magni
Paolo Lorenzi - Foto Marta Magni

Paolo Lorenzi è ai quarti di finale nel Challenger di Sopot 2019. Il senese, costretto a completare il suo ottavo di finale contro Jurgen Zopp dopo la sospensione per pioggia di giovedì sul 4-1 in favore dell’estone, passa in rimonta con il punteggio di 2-6 6-3 6-4 dopo due ore e mezza complessive di gioco. La testa di serie numero 3 del tabellone tornerà in campo dunque nel pomeriggio per affrontare il russo Aslan Karatsev.

Archiviato un primo set già compromesso, Lorenzi è partito col piede giusto nel secondo issandosi sul 3-0. Zopp resiste, annulla quattro palle del doppio break nel sesto game e in quello successivo trova il controbreak portandosi sul 3-4. Al momento di impattare, tuttavia, l’azzurro va nuovamente a segno in risposta e allunga la contesa al terzo sul 6-3. Copione simile nella frazione decisiva con il senese che fa gara di testa sino al 3-1 prima di essere acciuffato sul 3-3 e di tornare avanti sul 4-3. Zopp annulla tre match point con la battuta a disposizione nel nono game e si regala un’ultima chance ma Lorenzi non sbaglia e chiude l’incontro con un autoritario turno di servizio a zero.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *