Challenger Tunis 2019, Giustino piega Tatlot al terzo e vola ai quarti

di - 18 Aprile 2019
Lorenzo Giustino - foto Francesco Peluso

Prosegue la corsa di Lorenzo Giustino al Challenger di Tunis: l’azzurro, decima testa di serie del tabellone, avanza ai quarti di finale superando il francese Johan Tatlot per 6-1 5-7 6-3 in poco più di due ore.

Il tennista di Napoli numero 173 del mondo parte bene, dopo l’1-1 iniziale porta a casa cinque game consecutivi trovando grande profondità e grande aiuto dal servizio, facendo sbagliare il suo avversario e resistendo al pesante dritto insidi-out del francese.

Nel secondo set la situazione sembra non cambiare dopo gli ennesimi due giochi consecutivi a favore di Giustino, ma Tatlot comincia a ingranare col servizio e, approfittando di un calo del suo avversario, ribalta il punteggio portando a casa il secondo parziale per 7-5.

Nel terzo set il campano pare aver smarrito i propri colpi, specialmente il servizio, andando subito sotto 0-3. Per fortuna la reazione di Giustino non tarda, l’italiano gioca bene sia al servizio che in risposta, mettendo in grande difficoltà il francese che da quel momento in poi non riuscirà a conquistare alcun game. Giustino domani sfiderà Facundo Arguello, match valido per i quarti di finale.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *