Impressioni dal Foro (III Puntata)

di - 7 Maggio 2008

Ferrero vs Kiefer

di Alessandro Nizegorodcew

Gonzalez – Tipsarevic: La partita, sino ad ora, più bella del torneo. Ritmo altissimo, numero di vincenti superiore al numero degli errori gratuiti e protagonisti impegnato allo spasimo per raggiungere la vittoria. Il rovescio lungolinea di Gonzalez a tratti impressionante, così come quello di Tisparevic. Il serbo ha giocato un primo set incredibile, ma ha tenuto altissimo il livello per tutto l’incontro; lo schema principale è stato servizio e diritto anomalo, mentre con la seconda tendeva ad aprirsi il campo per poi comandare lo scambio con il diritto a sventaglio, per poi chiudere con quello anomalo. Da rivedere la palla corta, giocata nei momenti sbagliati del match, ma soprattutto troppo leggibile per l’avversario. Gonzalez è andato un po’ a corrente alternata, ma il modo in cui ha giocato il tie-break del secondo set è da manuale del tennis.

Tipsarevic

Ferrero – Kiefer: Grandissimo primo set giocato da entrambi i giocatori, con un grande Kiefer, che avrà giocato una decina di rovesci lungolinea vincenti e almeno 5 volè stoppate di rovescio che hanno lasciato immobile Ferrero. Lo spagnolo però più concreto ed evidentemente meno falloso, nel secondo e terzo set ha controllato un Kiefer in netto calo.

Flavio Cipolla in allenamento

Doppio Cipolla/Starace: Flavio e Potito hanno disputato, vincendo, un buon doppio. Alcuni punti da sottolineare: punto decisivo sul 3-3 al secondo set Karlovic deve solo chiudere un comodo smash; Potito però riesce incredibilmente a rimandare la palla di là e lo scambio si protrae fino a che Cipolla è costretto, da destra, a tentare uno “strettone” di diritto; la palla si fa 50-60 cm camminando sul nastro fino a cadere nel campo avversario sulla riga con un Karlovic inerme che ha poi fatto finta di mangarsi la racchetta. Da segnalare la presenza di Corrado Barazzutti per seguire un potenziale doppio Davis (bene!), salvo poi allontanarsi dal campo dopo 6 giochi (meno bene!).

Marrai e Rafa: E’ certamente un momento entusiasmante per Matteo Marrai, entrato da poche settimane nel circuito maggiore Atp; oggi pomeriggio il giovane tennista azzurro ha avuto la fortuna di potersi allenare con Rafa Nadal.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *