Matteo Donati sceglie Bra..

di - 26 Marzo 2012

di Alessandro Nizegorodcew

Matteo Donati ha scelta Bra. Il giovanissimo azzurro, classe 1995 e numero 39 delle ultime classifiche Itf under 18, è giunto alla corte di Massimo Puci da circa due mesi; una decisione importante per il piemontese che avrà la possibilità di allenarsi con un giocatore del calibro di Andrei Golubev, oltre che con Eremin e Galovic.

“Ho scelto di recarmi a Bra di Massimo Puci verso la fine di gennaio” – racconta Donati – “per ora con loro ho lavorato solamente due settimane perché sono stato in giro per tornei. La struttura di Bra è veramente bella, c’è tutto! Non manca assolutamente nulla e credo un giocatore possa dare il meglio; è un luogo fantastico per allenarsi e l’ambiente è ottimo sia dentro che fuori dal campo.”

Matteo ha disputato due buoni tornei in Asia, precisamente in Thailandia e in Malesia (entrambi Grade 1), raggiungendo una semifinale (con vittoria din doppio) e un quarto. “Sono andato in Asia con Marco Gualdi (ex professionista che fa parte dello staff di Max Puci; ndr) con il quale mi sono trovato subito benissimo. Abbiamo passato insieme venti giorni veramente buoni. Ci siamo capiti al volo e mi ha aiutato moltissimo sia in campo che fuori; mi ha dato fiducia e la giusta carica. Insomma ho ricevuto tutto ciò di cui avevo bisogno durante i tornei.”

“Ho giocato bene tutte e due le settimane” – prosegue Donati – “Ho mantenuto un livello alto per 15 giorni. Il match migliore è stato probabilmente quello perso nei quarti di finali in Malesia contro il serbo Pedja Krstin (n.26 Itf), nonostante io abbia finito per perdere 46 76 76. Adesso passerò 2-3 settimane a Bra per allenarmi con Massimo Puci. Decideremo quindi se giocare Firenze oppure iniziare subito con i futures. Successivamente giocherò futures per tutto il mese di aprile; dopodiché Santacroce e Bonfiglio..”

© riproduzione riservata

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *