Fognini sceglie Josè Perlas

di - 10 Novembre 2011


(Fabio Fognini – Foto Nizegorodcew)

Era nell’aria da qualche settimana ed oggi è arrivata la conferma tramite Sky Sport. Josè Perlas sarà il nuovo allenatore di Fabio Fognini. Il tennista ligure ha dunque scelto un coach dal grande curriculum per provare a fare il tanto atteso salto di qualità. Una scelta importante, crediamo anche piuttosto esosa conoscendo la carriera di Perlas, che dovrà significare INVERSIONE DI TENDENZA. Fabio nel 2011 ha raggiunto alcuni ottimi risultati, come i quarti a Parigi, ma non ha dato la sensazione di una evidente crescita e maturazione, in particolar modo sul veloce. L’obiettivo dichiarato, a nostro avviso, devono essere i top-20

© riproduzione riservata

14 commenti

  1. don

    domanda(anche a te alessandro):su chi puntate per l’anno nuovo? Proseguira’ l’egemonia del serbo? Se no, chi potrebbe inserirsi? E chi vedete come possibili sorprese? Newcomers e resurrezioni? Beh, e’ piu’ di una domanda, ma attendo comunque un vostro parere. Grazie.

  2. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    Domanda e argomento come sempre molto interessante.. Ti risponderò stasera sul tardi che ora sto andando ad una cena di lavoro.. Argomento: Spazio Tennis 😉

  3. NDP

    Che scelta! Il curriculum parla chiaro. Poi,l’abbiamo detto mille volte,non esiste il coach perfetto ma quello giusto per te. Speriamo! Resta il fatto che Fabio,al di la dei risultati che poi trae,cerca sempre il meglio,non si accontenta di “coltivare l’orto di casa”. Vale anche per la programmazione. Sicuramente merito di monet. Bravi! 😉

  4. sono in macchina bloccato dal traffico e da esso reso pedante…Jose’ Perlas, direbbe Don Abbondio, chi era costui? E il 90% degli Occasionali Viandanti del Blog direbbero invece: Jose’ Perlas, e chi cazzo e’? Cioe’ si da per scontato che tutti i lettori siano profondi conoscitori non solo del gioco ma anche della sua storia e del suo dietro le quinte…Secondo me occorreva un piccolo sforzo e aggiungere anche un breve trafiletto, tipo:jose’ perlas che in passato ha allenato moya,Coria, Tipsarevic e recentememte Almagro…., cosi’, almeno per quelli che conoscono solo Piatti, Gilbert, Lundgren e Larry Stefansky … Io poi credo che se facciamo una Poll, non siano in molti quelli che ti sanno citare 3 giocatori allenati da Perlas … ma non e’ questo il punto, e’ che…non sarebbe venuta l’ernia a quello che ha scritto l’articolo e invece a me son girate le palle! scherzo, ma affettuosamente, un po’ ho ragione, vero?

  5. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    Hai pienamente ragione Stefano, purtroppo l’ho messo di fretta mentre uscivo.. Bisognava approfondire..

    L’egemonia di Nole? Dipende.. da molti fattori, in particolar modo dagli altri 3.. perché dei 3 l’unico che tecnicamente lo mette molto in difficoltà è Roger. Con Nadal ormai ha pochi problemi e Rafa lo soffre anche mentalmente.. Murray manca ancora in varie situazioni, anche se ci può vincere. Dipende anche dalle motivazioni di Djokovic.

    Gli argomenti più appetitosi sono quelli sui newcomers.. io direi che Raonic sarà quello più continuo e anche sulla terra (quella veloce) potrebbe togliersi qualche soddisfazione. Harrison salirà parecchio avviso. Un altro non campione ma ottimo giocatore è Berankis. Era già arrivato ad ottimi livelli, poi il brutto infortunio, ma sta tornando. Tomic continua a palesare qualche lacuna, ma arriverà. Krajinovic ha avuto tanti problemi fisici.. Vedremo.. I nostri? Spero molto in Gaio e Eremin per il 2011, aspettando una conferma di Giannessi, che sarà comunque molto difficile

  6. don

    grazie ale. Comunque io continuo a sperare in Saverio Malisse(almeno sul veloce,erba in particolare) e nel principino lettone. Ciao

  7. Fede-rer

    E su Dimitrov non punta nessuno? Io molto.. Di certo più di Berankis.. Inoltre scommetterei sull’ulteriore crescita di Nishikori.. Nessuno crede ad una resurrezione di Bolelli? Oltre ad Eremin e Gaio ed alla crescita di Giannessi spero tanto nel recupero di Travaglia dal brutto infortinio e nella maturazione di Cecchinato e Sinicropi…

  8. claudio pistolesi

    Bravo Fabio, Jose’ e’ una persona eccezionale e di certo uno dei coach piu’ bravi al mondo. Lo avevo consigliato a Simone Bolelli nel 2009 quando finimmo di lavorare insieme. Scegliere di meglio da parte di Fabio era veramente difficile. In bocca al lupo!

  9. Luca

    Djokovic sta già perdendo colpi, anche se quanto fatto quest’anno é invidiabile. Spero che oggi Federer vinca a Parigi e torni n. 3 Atp. E poi che vinca anche il “Masters”.

  10. Fede-rer

    Pistolesi, la preghiamo, riprenda Bolelli! Solo con lei è arrivato ai livelli che gli spettano… Penso che con il carattere un po’ remissivo che si ritrova ci voglia un gran motivatore come lei! Sotto questo aspetto non so come sia Perlas…
    Qualcuno mi può dare lumi?

    Spero che anche i nostri migliori giovani siano affidati a tecnici sopra la media: per es Gaio secondo me avrebbe bisogno di Pistolesi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *