Crema da favola in A1: stravince a Pistoia e chiude il girone d’andata al comando

di - 25 Ottobre 2021
La formazione di Serie A1 del Tennis Club Crema

Dalla grande amarezza a una soddisfazione enorme, tutto in soli sette giorni. Emozioni tipiche del Campionato di Serie A1, nel quale il Tennis Club Crema festeggia la seconda vittoria in tre partite. Un successo pesante, perché a una settimana dal k.o. casalingo contro i campioni d’Italia del Park Tc Genova, i lombardi si sono riscattati espugnando con il punteggio di 5-1 i campi veloci del Tennis Club Pistoia, che alla vigilia del duello guidava la classifica con 4 punti. Ora, invece, al comando del Gruppo 1 al termine del girone d’andata ci sono proprio i cremaschi, che in un colpo solo hanno scavalcato sia i toscani sia il team di Genova, a sorpresa bloccato sul 3-3 in casa dal Ctd Massa Lombarda. Un favore che il Tc Crema ha mostrato di meritarsi in una domenica da ricordare, con i tre punti garantiti già al termine dei singolari, tutti combattuti ma tutti terminati a favore degli ospiti. Il primo a vincere è stato Lorenzo Bresciani, che contro Lorenzo Vatteroni ha avuto la meglio con un doppio 6-4 in un match giocato con grande maturità, nel quale il giovane del Tc Crema ha fatto pesare la sua superiorità nei momenti decisivi. Ancora meglio è riuscito a fare Samuel Vincent Ruggeri, che a sette giorni dall’impresa sfiorata contro il top 100 Pablo Andujar è riuscito a battere per 7-5 3-6 6-2 un giocatore di grande esperienza come il veneto Matteo Viola, fra i primi 300 al mondo, iniziando a far pregustare ai suoi il sapore di un successo importante.

A renderlo realtà i due senatori del team, Adrian Ungur e Paolo Lorenzi, come sempre pronti a lasciare l’anima in campo per i colori del Tc Crema. Il primo ha compiuto un piccolo miracolo nella sfida con Leonardo Rossi, contro il quale dopo solamente mezz’ora si trovava in svantaggio per 6-1 2-0, e in difficoltà su una superficie che non ama. Ma ha avuto il merito di rimanere appiccicato alla partita punto su punto, l’ha riaperta e poi ribaltata nel tie-break del secondo set dopo essere stato a due punti dalla sconfitta, fino a imporsi per 1-6 7-6 6-2. Encomiabile anche la prova di Lorenzi, che era a caccia della prima vittoria in questa Serie A1 e l’ha trovata contro il ceco Lukas Rosol, in pieno stile Lorenzi. Come? Lottando con grinta da vendere dalla prima all’ultima palla, e senza lasciarsi abbattere da un primo set perso di misura. Ha vinto il secondo dominando il tie-break (7-1), e nel terzo ha trovato l’allungo decisivo nel settimo game, spuntandola per 5-7 7-6 6-4 dopo 2 ore e 33 minuti. Dai doppi il definitivo 5-1, con la vittoria di Bresciani/Vincent Ruggeri e la sconfitta di Beppe Menga insieme al debuttante Leonardo Cattaneo, 15enne del vivaio da tenere d’occhio in chiave futura. “Festeggiamo un successo inaspettato – le parole di capitan Armando Zanotti –, figlio di grandi prestazioni da parte di tutti i ragazzi. Hanno giocato delle partite splendide, confermando una volta di più le loro qualità, ma anche il valore di un gruppo che non smette di regalarci soddisfazioni”. La prossima proveranno a prendersela domenica 31 in casa, contro il Ctd Massa Lombarda ultimo in classifica. Un’occasione d’oro per conservare la vetta.

RISULTATI
Terza giornata Girone 1
Tennis Club Crema b. Tennis Club Pistoia 5-1
Lorenzo Bresciani (C) b. Lorenzo Vatteroni (P) 6-4 6-4, Samuel Vincent Ruggeri (C) b. Matteo Viola (P) 7-5 3-6 6-2, Adrian Ungur (C) b. Leonardo Rossi (P) 1-6 7-6 6-2, Paolo Lorenzi (C) b. Lukas Rosol (P) 5-7 7-6 6-4, Rosol/Rossi (P) b. Cattaneo/Menga (C) 6-1 6-2, Bresciani/Vincent Ruggeri (C) b. Trevisan/Brunetti (P) 6-3 7-5.

CLASSIFICA GIRONE 1
1. Tennis Club Crema, 6 punti (9-9)
2. Park Tennis Club Genova, 5 punti (12-6)
3. Tennis Club Pistoia, 4 punti (10-8)
4. Circolo Tennis Massa Lombarda, 1 punto (5-13)

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *