Serie A1: Musetti in campo con il Park Genova, a Lucca lo show delle finali

di - 14 Ottobre 2019
Lorenzo Musetti - Foto Marta Magni
Lorenzo Musetti - Foto Marta Magni

È iniziata ufficialmente la corsa alle finali di Serie A1 maschile e femminile. Il massimo campionato a squadre del tennis italiano ha preso il via domenica 13 ottobre, con compagini di tutto il Paese già “calde” per battagliare e contendersi i posti dell’ultimo atto della manifestazione. Sullo splendido campo veloce indoor del Palatagliate di Lucca lo spettacolo andrà in scena da venerdì 6 a domenica 8 dicembre, con la consueta organizzazione di MEF Tennis Events.

Finali targate MEF Tennis Events – Da 13 anni nel mondo del tennis, la società del presidente Marcello Marchesini ha organizzato tornei del circuito ATP Challenger e ITF, un Campionato Italiano under 14 e uno under 16, diverse edizioni della Summer Cup e altre svariate competizioni nazionali e regionali. La rampa di lancio di numerosi talenti azzurri e non solo, che anche nel 2019 sono scesi in campo nei tornei targati MEF Tennis Events con l’obiettivo di arrivare, tra qualche stagione, ai vertici del tennis mondiale.

In palio il titolo che fu di Berrettini – Tra le stelle in questione c’è sicuramente Lorenzo Musetti: “La Serie A1 è un campionato che mi affascina. Sono pronto per dare il 100% puntando ad arrivare in fondo”. Numero 1 del mondo under 18 in seguito ai risultati straordinari ottenuti nelle ultime due stagioni (su tutti la vittoria degli Australian Open Junior), il diciassettenne di Carrara ha partecipato a tutti e 4 i Challenger MEF dell’anno: Francavilla al Mare, Parma, Perugia e L’Aquila. Già tra i primi 500 giocatori della classifica ATP, “Muso” guida il Park Tennis Club Genova in un campionato in cui la squadra del circolo ligure dovrà senza dubbio rivestire un ruolo da protagonista. I vari Fognini, Bolelli e Andujar, compagni di Musetti, sono solo alcuni dei campioni presenti in una Serie A1 che vedrà in campo Bautista Agut, Struff, Bedene, Copil, Garcia-Lopez, Sonego, Fabbiano, Travaglia, Caruso, Lorenzi e tanti altri nel maschile, Trevisan, Di Giuseppe, Gatto Monticone, Grymalska, Samsonova, Perrin, Bara, Zavatska, Soler-Espinosa e molte altre nel femminile. Lo scorso anno il trionfo del Circolo Canottieri Aniene nel maschile, con una squadra che poteva contare su Matteo Berrettini, oggi numero 11 del mondo e 1 d’Italia. Tra le donne ad alzare al cielo il trofeo fu il Tennis Beinasco, forte del trio composto da Giulia Gatto Monticone, Federica Di Sarra e Federica Rossi. La caccia al titolo del 2019 è ufficialmente partita: Lucca attende le sue finaliste.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *