Novara Tennis Tour, Rosso e Milani padroni a Casalbeltrame

di - 27 Giugno 2017
La premiazione al Tc La Piramide

Stefano Pirrone si fa da parte per un po’, e allora il Novara Tennis Tour al maschile può accogliere e applaudire volti e protagonisti nuovi, come il 3.3 Filippo Rosso, che ha fatto la voce grossa sui campi del Tennis Club La Piramide di Casalbeltrame, centrando il suo primo titolo nel circuito. Un successo annunciato alla vigilia dal ruolo di prima testa di serie, ma conquistato con fatica e sudore, al termine di un cammino lungo quattro match che l’ha sempre visto costretto a lottare almeno per un set. Per mettere le mani sul trofeo, il portacolori del Ca’ Tennis Club ha dovuto travestirsi da mister tie-break, riuscendo a portarne a casa cinque dei sei giocati nel corso della settimana, segno di una preziosissima capacità di giocare a dovere i punti importanti. È stata fondamentale già all’esordio contro il 3.4 Alberto Bordin, battuto in rimonta per 6-7 7-6 6-3, poi lo è diventata ancora di più col passare dei turni. Rosso ha vinto addirittura due tie-break su due nella lunghissima semifinale contro Alessandro Spalenza, domato per 5-7 7-6 7-6, e quindi anche il primo – e fondamentale – nella finale contro il terzo favorito Mario Giovanni Suardi, un habitué del Tennis Tour, sconfitto per 7-6 6-3. Curiosamente, ha avuto un andamento piuttosto simile anche la finale femminile, che ha incoronato il tennis pulito e dal potenziale interessante di Francesca Milani, giovane del Club Piazzano che ha compiuto i 13 anni solamente da qualche mese, ma ha già dimostrato di poter battere avversarie ben più esperte, col suo gioco forgiato sotto la guida del tecnico nazionale Matteo Sacchi. Nella finale contro Clarissa Margherita Aima, la Milani (classificata 3.5) ha strappato il primo set al tie-break e poi ha dominato fino ad alzare le braccia al cielo, senza cedere più nemmeno un game.

Da due finali che hanno avuto storia solamente nel primo set, a una terza, quella del tabellone di doppio, che invece è stata in bilico fino alla fine, prima di premiare le sorprese del torneo Cristiano Pati e Alessandro Spalenza, classificati rispettivamente 3.5 e 4.1. Fra semifinale e finale i due novaresi hanno fatto fuori le seconde teste di serie Guala/Bojeri e quindi i favoriti della vigilia Pavesi/Graziano, spuntandola sempre al match tie-break ai 10 punti che nel doppio sostituisce il terzo set. Contro Guala/Bojeri è finita 6-2 5-7 10/7, mentre contro Pavesi/Graziano hanno chiuso con il punteggio di 4-6 6-2 10/6, trovando col passare dei minuti l’affiatamento che li ha condotti al primo successo nel Tennis Tour. Un trionfo che fa il paio con quello della tappa di Casalbeltrame, che con due settimane di tennis e 131 iscritti ha fatto le prove generali per il Master provinciale del circuito, in programma sui campi del Tennis Club La Piramide da sabato 30 settembre a domenica 8 ottobre.

RISULTATI

Singolare maschile – Quarti di finale: Rosso b. Urani 6-1 7-6, Spalenza b. Ferraris 6-3 6-2, Suardi b. Marini 6-3 6-2, Bazzano b. Gozzi 6-3 3-6 6-4. Semifinali: Rosso b. Spalenza 5-7 7-6 7-6, Suardi b. Bazzano 6-1 4-6 6-2. Finale: Filippo Rosso b. Mario Giovanni Suardi 7-6 6-3.

Singolare femminile – Quarti di finale: Milani b. Grigoletto 6-3 ritiro, Salis b. Vanotti 6-3 6-4. Semifinale: Milani b. Salis 6-3 6-4. Finale: Francesca Milani b. Clarissa Margherita Aima 7-6 6-0.

Doppio maschile – Semifinali: Pavesi/Graziano b. Raugi/Tandoi 6-3 7-6, Pati/Spalenza b. Guala/Bojeri 6-2 5-7 10/7. Finale: Pati/Spalenza b. Pavesi/Graziano 4-6 6-2 10/6.

NOVARA TENNIS TOUR ON-LINE Tutti i tabelloni, i risultati aggiornati, il calendario dei tornei e le classifiche su www.novaratennistour.it.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *