Play-out Serie B: Crema pareggia a Forte dei Marmi

di - 25 Giugno 2018
Nicola Remedi

Il sorteggio dei play-out pareva uno dei peggiori che potessero capitare, ma le speranze del Tennis Club Crema di conquistare l’agognata salvezza nel Campionato di Serie B sono più vive che mai. Merito del 3-3 di domenica nel match d’andata del turno decisivo, in casa del Tennis Club Italia di Forte dei Marmi. Un team che, col club lombardo del presidente Stefano Agostino, condivide anche una squadra di alto livello in Serie A1 (Forte dei Marmi fu anche avversaria dei cremaschi nella semifinale scudetto del 2016). Stavolta però in palio c’è la salvezza e la permanenza in B e ad affrontarsi sono le seconde squadre, con la differenza che quella del Tc Crema è composta principalmente da giovani. Un dettaglio non banale, anche perché è stato proprio il più giovane del team schierato in Toscana, quel Gabriele Datei che venerdì aveva vinto il tabellone di doppio al torneo internazionale Under 16 Città di Crema, il grande protagonista della domenica in Versilia. Suo un fondamentale successo in singolare, ottenuto contro Lorenzo De Muro. Il 15enne bergamasco si era trovato sotto per 6-4 5-0, ma ha continuato a crederci fino a costruire una rimonta impensabile. Punto dopo punto è tornato in corsa e ha conquistato il 5-5, poi ha cancellato un match-point nel tie-break del secondo set, che ha vinto, e ha finito per spuntarla con il punteggio di 4-6 7-6 6-2, consegnando al Tc Crema il fondamentale punto del 2-2.

In precedenza, il capitano-giocatore Nicola Remedi aveva fatto il suo dovere contro Mattia Mancini (battuto 6-1 6-3), mentre i “senatori” del team toscano Matteo Marrai e Walter Trusendi avevano avuto la meglio rispettivamente su Bresciani e Zanetti. Il pareggio è stato poi confermato nei doppi: Datei e Remedi hanno completato la giornata trionfale superando De Muro/Mancini, mentre Trusendi/Marrai non hanno perso colpi contro Bresciani/Zanetti. La salvezza dunque si deciderà domenica 1 luglio al Tennis Club Crema, a partire dalle 10 del mattino. In caso di nuovo 3-3 sarà decisivo un ulteriore doppio di spareggio. “Visto come si era messo l’incontro di Datei – ha detto Remedi -, tornare a casa con un 3-3 è un grande risultato. Siamo ancora in corsa e avremo la possibilità di giocarci la salvezza in casa, ricominciando da zero. Proveremo a fare il massimo”. In palio, una permanenza in B più che meritata.

SERIE B, MATCH D’ANDATA 2° TURNO PLAY-OUT

Tennis Club Italia Forte dei Marmi – Tennis Club Crema 3-3

Remedi (C) b. Mancini (F) 6-1 6-3, Marrai (F) b. Bresciani (C) 6-1 6-3, Trusendi (F) b. Zanetti (C) 6-0 6-0, Datei (C) b. De Muro (F) 4-6 7-6 6-2, Remedi/Datei (C) b. De Muro/Mancini (F) 6-1 6-3, Marrai/Trusendi (F) b. Bresciani/Zanetti (C) 6-2 6-3.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *