Sara e Roberta, un quarto da sogno!

di - 4 Settembre 2012

di Sergio Pastena

Si sperava nell’impresa, certo… ma due imprese erano difficili da pensare visto il calibro delle avversarie.

Invece Sara Errani e Roberta Vinci hanno deciso di regalarci un sogno, eliminando rispettivamente Angelique Kerber e Agnieszka Radwanska, teste di serie numero 6 e 2 del tabellone degli Us Open, e fissando così un quarto di finale tutto italiano dalla quale uscirà una nostra portabandiera come semifinalista.

Non solo: le nostre ragazze han chiuso entrambi i match in due set, senza discussioni. Sarita ha avuto vita dura nel primo set contro la Kerber, prevalendo soltanto per 7-5 al tie-break, ma nel secondo è riuscita a piegare la resistenza della tedesca chiudendo 7-6 6-3. Robertina Vinci, invece, ha letteralmente demolito la Radwanska nel primo parziale, mentre nel secondo ha dovuto sudare fino a quando la polacca, andata a servire per rimanere nel match sul 4-5, non ha ceduto il servizio fissando il 6-1 6-4 finale per la tarantina.

Adesso, alla vincitrice del derby in cui tutti speravamo, avrà probabilmente in semifinale Serena Williams, che ha mandato a casa in bicicletta la povera Hlavackova: questo a patto che Serenona superi la Ivanovic. Nella parte alta del tabellone fuori la Kvitova, che vince nettamente il primo set contro la Bartoli ma poi viene demolita dalla francese, che sfiderà in semifinale la Sharapova. Ultimo quarto, come da previsioni, quello tra la numero uno del ranking Azarenka e la detentrice del trofeo Stosur.

Il tabellone maschile regala per ora un quarto tra Federer, che ha approfittato del ritiro di Fish, e Berdych vincitore su Almagro. Cilic ha piegato la resistenza della sorpresa Klizan, mentre nel momento in cui scriviamo questo articolo Murray è avanti di un set contro Raonic.

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *