Challenger Genova 2019, Mager vince il derby con Caruso. Bene anche Travaglia

di - 4 Settembre 2019
Stefano Travaglia - foto Marta Magni

Un ottimo Gianluca Mager vince il derby con Salvatore Caruso per 7-6(4) 6-2 ed approda al terzo turno dell’AON Open Challenger di Genova. Dopo un primo set estremamente equilbrato, deciso da un tie break giocato meglio da parte del tennista di Sanremo, il secondo parziale è stato un dominio di Mager, che ha sempre tenuto il servizio agevolmente e, soprattutto, ha breakkato per ben due volte Caruso: nel secondo e nell’ottavo, nonché ultimo game del parziale e del match. Al prossimo turno l’allievo di Matteo Civarolo se la vedrà col brasiliano Thiago Monteiro, testa di serie numero 8 del torneo ed oggi vincitore su Andrea Pellegrino.

Infine, nell’ultimo match di giornata, Stefano Travaglia, sesta testa di serie del Challenger ligure, batte in rimonta (3-6 6-3 6-3) l’argentino Facundo Bagnis ed anch’egli raggiunge il terzo turno del torneo. Un bellissimo successo quello del ventisettenne di Ascoli Piceno, bravo a reagire nel secondo e nel terzo parziale, dopo un primo set particolarmente negativo, specie al servizio. Il tennista marchigiano ora sfiderà, in un derby decisamente interessante, Giulio Zeppieri: un match in cui certamente parte favorito ma in cui al contempo dovrà fare molta attenzione perchè il diciottenne di Latina nei primi due turni, e in generale un po’ in tutta la stagione, ha mostrato di poter giocare alla pari e battere anche giocatori decisamente esperti a livello Challenger, come ad esempio Paolo Lorenzi a Parma.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *