Serie B: Crema perde ad Arezzo

di - 29 Maggio 2018
Giuseppe Menga - Tc Crema

L’iniziale 2-0 dopo due singolari aveva fatto sognare l’impresa, poi sono arrivate quattro sconfitte di fila e i tre punti sono finiti nelle tasche del Circolo Tennis Giotto. Ma insieme a un po’ di amaro in bocca, dalla trasferta ad Arezzo la formazione del Tennis Club Crema si è portata a casa anche la consapevolezza di meritare un posto in Serie B, che proverà a mantenere nei play-out in programma da domenica 17 giugno. Ora saranno uno scoglio inevitabile, ma che i cremaschi possono osservare con serenità, grazie a un team che ha già mostrato tutto il suo valore. L’ha fatto anche in Toscana, dove i veterani Nicola Remedi e Giuseppe Menga hanno vinto i primi due singolari di giornata, e soprattutto dove uno splendido Lorenzo Bresciani ha annusato il colpaccio addirittura contro Luca Vanni, numero 199 della classifica mondiale e vincitore di un torneo Atp Challenger solo otto giorni prima. Il diciassettenne dell’Accademia del Tc Crema ha giocato uno splendido secondo set, obbligando al terzo l’ex top-100 toscano e dando una chiara dimostrazione delle sue possibilità. Poi si è arreso per 6-2 5-7 6-3, ma a livello di motivazioni una prestazione simile, contro un avversario di tale spessore, equivale a un successo. La sconfitta di Giacomo Nava contro l’ex “pro” Federico Raffaelli ha fissato sul 2-2 il punteggio dopo i singolari, prima che i doppi dessero ragione ai padroni di casa, a segno con Vanni/Raffaelli e Pecorella/Bulletti. “C’è un po’ di rammarico perché con un po’ di fortuna in più si poteva strappare un pareggio – ha detto il capitano Nicola Remedi –, ma pazienza. L’importante è aver tenuto testa a una delle più forti del girone”. Ora per i cremaschi c’è un turno di riposo, prima della settima e ultima giornata, domenica 10 giugno in casa contro il Ct Gaeta.

Mentre per gli uomini di Serie B è il momento di fermarsi, per le ragazze di Serie C è l’ora di tornare in campo per il turno decisivo del tabellone regionale, che promuoverà tre squadre alla fase nazionale, con in palio le promozioni in B. Dopo aver dominato il Girone 1, la formazione capitanata da Daniela Russino proverà a completare l’opera contro le bergamasche del Tc Città dei Mille, ospiti in via del Fante domenica 3 giugno, dalle ore 9. Per Viviani, Mugelli, Finocchiaro e compagne non sarà un incontro facile, data la presenza fra le avversarie di due giocatrici professioniste: l’australiana (di passaporto italiano) Nina Alibalic, numero 560 Wta, e l’atleta del Kirghizistan Ksenia Palkina, numero 637 e già capace di arrivare fra le top-200. Ma dopo un campionato simile, per le cremasche tutto è possibile.

SERIE B, QUINTA GIORNATA GIRONE 8

Circolo Tennis Giotto b. Tennis Club Crema 4-2

Remedi (C) b. Cecchi (G) 6-1 6-1, Menga (C) b. Pecorella (G) 6-1 7-5, Raffaelli (G) b. Nava (C) 6-2 6-2, Vanni (G) b. Bresciani (C) 6-2 5-7 6-3, Vanni/Raffaelli (G) b. Bresciani/Remedi (C) 6-4 6-2, Pecorella/Bulletti (G) b. Nava/Menga (C) 6-7 6-1 6-2.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *